Nuova Juke, l'apice della Nissan Intelligent Mobility

12-Feb-2020  

La nuova Nissan Juke porta sul mercato le ultime tecnologie della Nissan Intelligent Mobility e le funzioni di assistenza alla guida. Inoltre la Suv compatta è la Nissan più connessa di sempre. Insomma, la nuova generazione della Juke può, per certi versi, essere paragonata a un veicolo spaziale...

UNA SUV COMPATTA SPAZIALE?

La nuova Nissan Juke stabilisce un nuovo rapporto uomo-macchina, grazie a meccanica ed elettronica sempre più sofisticate e capaci di ampliare le capacità umane. I sistemi di monitoraggio, controllo e intervento presenti a bordo sono in grado di agire in modo automatico, rapido ed efficace. Così come su un veicolo spaziale, anche sulla Juke tutto è pensato per offrire il massimo controllo con il minimo sforzo. Inoltre tutto è funzionale a gestire situazioni ordinarie e straordinarie, a interagire col mondo circostante e garantire la massima sicurezza.

LA NISSAN PIÙ CONNESSA DI SEMPRE

Figlia della Nissan Intelligent Mobility, la nuova Juke punta a trasformarsi da mezzo di trasporto ad ambiente nel quale è possibile fare anche molto altro. Tale visione di mobilità rientra appieno in quello che la Casa giapponese definisce la Nissan Intelligent Mobility.

La Juke, tra le auto a motore termico, ne è la massima espressione. Merito anche del nuovo sistema di Infotainment NissanConnect, con integrazione Apple CarPlay e Android Auto, che replica le applicazioni del proprio smartphone e permette di accedere al TomTom Maps & Live Traffic.

IL DEBUTTO SULLA JUKE DEL NISSAN PROPILOT

La Suv compatta è inoltre dotata per la prima volta del ProPILOT. Questa tecnologia assiste il guidatore in fase di accelerazione, sterzata e frenata. In più offre un pacchetto completo di tecnologie di sicurezza, tra cui il sistema di frenata d’emergenza Intelligente con riconoscimento pedoni e ciclisti, il rilevamento della segnaletica stradale, il sistema intelligente di mantenimento della corsia, il sistema intelligente di rilevamento posteriore degli ostacoli in movimento e il sistema intelligente di avviso e intervento angolo cieco.

PRESTO DISPONIBILE ANCHE CON IL WI-FI INTEGRATO

L’applicazione NissanConnect Services permette invece, tramite lo smartphone, una serie di azioni da remoto. Per esempio l’apertura e la chiusura delle portiere, l’azionamento del clacson e delle luci e la localizzazione dell’auto. Inoltre, è possibile sapere se la vettura viene utilizzata oltre un perimetro, un orario o una velocità prestabiliti. 

La compatibilità con Google Assistant permette il controllo di alcune funzioni della vettura tramite comandi vocali, tra cui l’accensione dei fari, l’invio della destinazione al navigatore di bordo, l’identificazione della posizione della propria auto e sapere quanti chilometri sono stati percorsi. Nel corso dell’anno sarà disponibile anche il Wi-Fi integrato per connettere laptop o tablet mentre si è a bordo.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy