Mitsubishi, le novità del Salone di Tokyo 2019

24-Ott-2019  

Mitsubishi è presente al Salone di Tokyo 2019. Nella giornata di ieri il marchio giapponese ha presentato una concept Suv compatta, la Mi-Tech Concept, e la Kei car Super Height K-Wagon Concept. Il Chief Executive Officer di MMC, Takao Kato, e il Chief Operating Officer di MMC, Ashwani Gupta, hanno illustrato l’obiettivo di ampliare la gamma di veicoli elettrici ed entro il 2022 di applicare le tecnologie di elettrificazione nelle nuove Suv compatte e di medie dimensioni.

MI-TECH CONCEPT, IL BUGGY DALLE ‘TINTE ELETTRICHE’

Il design della Mi-Tech Concept è simile a quello di una Buggy, con tinte azzurre e rame, ormai i ‘colori dell’elettrico’ per eccellenza. Di fronte l’Mi-Tech Concept mostra il tipico stile Dynamic Shield di Mitsubishi Motors Corporation. I fari sono a forma di T, integrati nella parte frontale. Nella zona inferiore del paraurti, è stata collocata una piastra protettiva per proteggere la carrozzeria, mentre l’interno ha una presa d’aria. Nella vista laterale spiccano i parafanghi molto rialzati e i pneumatici di ampio diametro. Un predellino crea il giusto equilibrio tra funzionalità e design. Al posteriore continuano le linee geometriche con i fari posteriori che riprendono lo stesso motivo adottato sul davanti.

ABITACOLO FUNZIONALE E ‘RASSICURANTE’

Il quadro strumenti ha un andamento orizzontale, accentuato da linee color rame, anche sul volante. Il design è funzionale, con alcuni interruttori a tasto posizionati sopra la console centrale che seguono un tema orizzontale. L’impugnatura frontale funge anche da poggia-mano. Il conducente quando si cala nell’abitacolo trova così un ambiente confortevole e rassicurante. Sul parabrezza ci sono varie informazioni in formato grafico.

MASSIMO ‘GRIP’ IN OGNI SITUAZIONE

La concept monta un motore-generatore a turbina a gas leggero e compatto, in grado di offrire un forte rendimento per le sue dimensioni e peso. Un altro vantaggio della turbina a gas è la sua flessibilità: può infatti funzionare con diversi carburanti tra cui diesel, cherosene e alcol. Inoltre, i gas di scarico sono puliti e rispondono alle norme ambientali ed energetiche. La Suv compatta è dotata del sistema di controllo dinamico integrato e del controllo attivo dell’imbardata a doppio motore anteriore e posteriore. La concept riesce a convogliare la trazione alle 2 ruote con più aderenza, per una guida sicura. Le pinze dei freni sono infine più performanti grazie alla loro elettrificazione.

PARABREZZA A REALTÀ AUMENTATA

Mediante il sistema Human Machine Interface la Mi-Tech Concept è capace di visualizzare varie informazioni. Grazie alla tecnologia di telerilevamento, il sistema riesce a integrare avanzati sensori ottici sul parabrezza a realtà aumentata. Il guidatore può così prendere decisioni precise e informate anche con scarsa visibilità. La tecnologia di assistenza alla guida MI-Pilot di ultima generazione permette alla concept car di entrare in azione nell’aiutare il conducente anche sulle strade sterrate.

KEI CAR SUPER HEIGHT K-WAGON, LA CONCEPT PER L’AVVENTURA

Il secondo modello del Salone di Tokyo svelato da Mitsubishi è la super Height Kei wagon. Davanti il concetto di design Dynamic Shield presenta una barra rivestita di acciaio perpendicolare alla calandra a tema orizzontale. Le decorazioni delle soglie laterali e i cerchi sono in colore nero. La carrozzeria abbina invece 2 tonalità di verde oliva e bianco, con il color argento delle barre sul tetto. I cerchi integrano gli stessi colori della carrozzeria.

ALTA QUALITÀ NEGLI INTERNI

Per creare maggiore spazio i sedili posteriori sono stati allargati, mentre il portellone posteriore ha la massima apertura possibile. Gli interni marroni hanno tocchi di arancione come colore secondario. L’ecopelle rivestita di tessuto trapuntato a diamante per i sedili crea una sensazione di alta qualità. Il conducente può così godersi le prestazioni su strada, le tecnologie di assistenza alla guida e di sicurezza. Tra queste l’assistenza Mi-Pilot per il mantenimento della corsia di marcia in autostrada, un sistema frenante che attenua i danni dovuti alle collisioni e l’assistenza per prevenire le stesse a causa di un errato uso del pedale.

ENGELBERG TOURER, LA SUV PHEV

La Mitsubishi Engelberg Tourer è il 3° pezzo pregiato dello stand Mitsubishi a Tokyo 2019. Si tratta della Suv con 3 file di sedili, equipaggiata con l’evoluzione della trasmissione Twin Motor PHEV sviluppata da MMC nell’Outlander PHEV. In più vanta una tecnologia di elettrificazione di ultimissima generazione e del controllo su 4 ruote. La batteria ad alta capacità si trova sotto al pianale al centro del veicolo. Anche la trasmissione PHEV è più compatta per lasciar spazio ai passeggeri. La sua autonomia 100% elettrica è di oltre 70 km, ma con anche il serbatoio di carburante pieno, può raggiungere oltre 700 km.

CONTROLLO DELLA FORZA FRENANTE IN OGNI RUOTA

Sulla Engelberg Tourer è presente l’AYC che controlla la distribuzione della potenza motrice tra le ruote anteriori, insieme alla trazione integrale permanente 4WD. Il sistema Super All Wheel Control potenzia in modo radicale le prestazioni di guida, integrando il controllo della forza frenante in ogni ruota e la potenza dei motori anteriore e posteriore.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy