Milano Monza Open-Air Motor Show 2020: la preview

23-Set-2019  
  • Milano Monza Open-Air Motor Show 2020 04
  • Milano Monza Open-Air Motor Show 2020 02
  • Milano Monza Open-Air Motor Show 2020 03
  • Milano Monza Open-Air Motor Show 2020 01
  • Milano Monza Open-Air Motor Show 2020 05
  • Milano Monza Open-Air Motor Show 2020 06

Quello che fu il Salone dell’Auto di Torino - Parco Valentino, è diventato ufficialmente il Milano Monza Open-Air Motor Show. Settimana scorsa si è tenuta a Milano, presso l’Auditorium HQ Pirelli, la conferenza stampa di presentazione del nuovo grande evento italiano dedicato all’automobile.

IL PROLOGO TRA PIAZZA CASTELLO E IL DUOMO DI MILANO

Innanzitutto le date: la kermesse lombarda si terrà dal 18 al 21 giugno 2020. La vocazione a Salone diffuso e accessibile rimane, con l’apertura fino alle 24. Al Milano Monza Open-Air Motor Show sono attesi 500.000 visitatori e 40 brand automobilistici che porteranno le novità e la gamma completa di prodotto. I luoghi nevralgici saranno il centro di Milano e l’Autodromo Nazionale di Monza.

Mercoledì 17 giugno 2020 partirà dal Castello Sforzesco in direzione Duomo la President Parade, che vedrà anteprime mondiali e italiane sfilare tra il pubblico, con al volante i massimi esponenti delle Case partecipanti. Una volta in piazza, le vetture rimarranno in esposizione fino a tarda serata. Poi si rimetteranno in moto per raggiungere la pista monzese.

L’EVENTO INAUGURALE SULLA PISTA DI FORMULA 1

L’impianto brianzolo permetterà al nuovo motor show di esprimere al meglio la sua anima dinamica. In programma ci sono infatti sfilate di Formula 1 e di modelli storici del motorsport, test drive di ogni motorizzazione, esposizioni di auto classiche, moto, yacht, natanti e persino velivoli. I paddock del tracciato monzese saranno la degna cornice dell’esposizione di supercar, hypercar e prototipi.

Giovedì 18 giugno 2020, la giornata partirà con l’evento che rappresenta l’inaugurazione vera e propria dello show: la Monza President Parade. Questa volta i pezzi pregiati di ciascun brand sfileranno lungo la pista di Formula 1. Rispetto alla carovana del mercoledì sera, ci saranno anche modelli del motorsport e del mondo heritage.

LE ATTIVITÀ ALL’AUTODROMO NAZIONALE

All’Autodromo di Monza, per la precisione al Monza Eni Circuit, si potrà accedere però con un biglietto, a differenza del Salone di Torino che era un evento completamente 'free'. Su Ticket One e sul sito milanomonza.com sono già in vendita i tagliandi. Questi i prezzi: 20 euro il biglietto standard; 15 euro il ridotto; 15 euro l’ingresso serale dopo le 19; 10 euro il ridotto ingresso serale.

Stand modulari saranno allestiti nell’Area Roccolo, uno spazio verde di oltre 60.000 metri quadri. I test drive partiranno dalla zona paddock. Sono previsti percorsi city e cross country e si potrà guidare sulla pista di Formula 1 e sulla storica sopraelevata. Per le prove delle fuoristrada ci sarà una zona dedicata: l’Experience Off-Road. Nell’Area Gerascia si svilupperà invece la storia dell’automobile, con una sezione organizzata con il collezionista Corrado Lopresto.

I FOCUS TEORICI MILANESI

Se l’Autodromo, come è naturale che sia, sarà la sede dei momenti dinamici, la città di Milano nelle giornate del motor show ospiterà diversi tavoli teorici. Per esempio il Focus Auto elettriche, un approfondimento sulla mobilità sostenibile gratuito per il pubblico, oppure tavole rotonde e convegni sulle tematiche ambientali, sulle motorizzazioni green, la componentistica del motorsport e la micromobilità.

COLLEZIONISTI, MONZA CITTÀ E IL ‘GP PARCO VALENTINO’

Valore aggiunto della kermesse lombarda saranno i collezionisti privati e i proprietari di supercar. Per loro sono in programma sfilate, raduni e giri in pista. Club e collezionisti animeranno il centro di Monza, anch’esso coinvolto nella grande festa automobilistica come fossero le giornate del GP d’Italia.

A Proposito di Gran Premio: la manifestazione passa da Torino a Milano senza perdere lo storico appuntamento del Gran Premio Parco Valentino, il tour conclusivo a cui potranno partecipare 200 equipaggi selezionati tra supercar e prototipi. Appuntamento per il GP domenica 21 giugno 2020. L’arrivo è previsto sul traguardo della pista di Formula 1.

I PROTAGONISTI DELLA PRESENTAZIONE

Tante le autorità presenti alla cerimonia: Andrea Levy, Presidente e ideatore; Angelo Sticchi Damiani, Presidente ACI; Attilio Fontana, Presidente della Regione Lombardia; Giuseppe Sala, Sindaco di Milano; Dario Allevi, Sindaco di Monza. La presentazione è stata aperta dalle parole del CEO di Pirelli Group, Marco Tronchetti Provera.

Ecco un estratto dell'intervento del patron Levy: “Stiamo proponendo una manifestazione con un format creato per riavvicinare il pubblico all’automobile in tutte le sue motorizzazioni e per permettere alle case automobilistiche di esporre il meglio della propria produzione, in una situazione diametralmente opposta rispetto a quella dei saloni internazionali evidentemente in sofferenza”.

Autore: Francesco Bagini
Fiat 500 elettrica