Mercedes Classe A e Classe B 2022: le novità del restyling

05-Ott-2022  
  • Mercedes Classe A e Classe B 2022
  • Mercedes Classe A 2022 fari led anteriore
  • Mercedes Classe A 2022 fari led posteriore
  • Mercedes Classe A 2022 posteriore
  • Mercedes Classe A 2022 ibrida plug-in
  • Mercedes Classe A 2022 interni
  • Mercedes Classe A amg 2022 cerchi
  • Mercedes Classe A amg 2022 interni
  • Mercedes Classe A amg 2022 abitacolo
  • Mercedes Classe B 2022
  • Mercedes Classe B 2022 immagine anteriore
  • Mercedes Classe B 2022 immagine posteriore
  • Mercedes Classe B 2022 foto
  • Mercedes Classe B 2022 foto posteriore
  • Mercedes Classe B 2022 interni
  • Mercedes Classe B 2022 abitacolo

La Mercedes Classe A è la vettura che abbassato di ben 13 anni l’età media della clientela Mercedes. Modello di forte conquista - ha attirato molti clienti provenienti da altri brand - e modello più venduto in Italia, si rinnova leggermente nell’estetica e nei contenuti.

La Classe A si rinnova con un restyling proprio nell’anno del 25° insieme alla monovolume compatta Classe B con la quale condivide la meccanica.

INDICE
Le novità della Mercedes Classe A e Classe B 2022
Una dotazione ricca anche sulla “base”
I motori ibridi e diesel

Esterni

Le due compatte della stella aggiornate si distinguono per la nuova griglia anteriore, la firma luminosa dei fari anteriori e posteriori a LED (le differenze si notano meglio con i fari accesi), i cerchi in lega con misure fino a 19 pollici, e altri piccoli dettagli.

Infotainment MBUX evoluto

Il sistema multimediale MBUX di ultima generazione è sempre più intelligente, più capace di dialogare e imparare, e alcune funzioni possono essere attivate senza pronunciare “Hey Mercedes”. Inoltre è anche in grado di spiegare le funzioni del veicolo, e dà assistenza quando si vuole collegare lo smartphone via Bluetooth o cercare il kit di pronto soccorso.

La console centrale è stata ridisegnata, ci sono nuove finiture interne, e il quadro strumenti di serie è di 7 pollici (10,25 opzionale) mentre lo schermo multimediale è da 10,25 pollici di serie.

ADAS migliorati

Infine c’è un nuovo pacchetto di assistenza alla guida grazie al quale il sistema di mantenimento della corsia sfrutta il controllo attivo dello sterzo invece della frenata unilaterale, che provocava reazioni brusche. Il pacchetto parcheggio, inoltre, supporta il parcheggio longitudinale e offre la telecamera con vista a 360° e immagini 3D.

Il cambio automatico è di serie su tutta la gamma, così come i cerchi in lega, la telecamera posteriore, il volante in pelle nappa, i fari a LED posteriori, e i pacchetti “parcheggio” e “specchietti”. L’allestimento base “povero”, dunque, è un lontano ricordo.

Il diesel pulito OM654

Sia la Classe A sia la Classe B continueranno a essere proposte nelle versioni diesel 180 d, 200 d e 220 d, con potenza di rispettivamente 116 Cv, 150 Cv e 190 Cv. Il motore 4 cilindri diesel da 2,0 litri, sigla OM654, è uno dei motori a gasolio più evoluti sul mercato in termini di efficienza ed emissioni.

Gli ibridi mild-hybrid e plug-in

I propulsori a benzina sono tutti 4 cilindri mild-hybrid (l’unità elettrica contribuisce con 14 Cv di potenza) con cambio automatico doppia frizione a 7 o 8 rapporti e potenze da 136 a 224 Cv.
Le versioni 180 e 200 montano un 1.3 4 cilindri turbo a trazione anteriore, mentre le 220 4Matic e 250 4Matic un 2.0 4 cilindri turbo a trazione integrale.

Le versioni ibride plug-in Classe A 250 e Class B 250 e vedono l’abbinamento di un motore 1.3 4 cilindri turbo da 136 Cv a un’unità elettrica da 109 Cv e 300 Nm, per un totale di 218 Cv e 450 Nm. L’autonomia in modalità 100% elettrica, misurata nel ciclo WLTP, da va 70 a 81 km per la Classe A e da 67 a 77 km per la Classe B.

Le versioni AMG della Classe A

Classe A 35 4matic da 306 Cv e 400 Nm, e Classe A 45 S 4Matic+ da 421 Cv e 500 Nm rappresentano le due versioni sportive della berlina compatta di Stoccarda. La più potente dispone di un sistema di trazione integrale evoluto in grado di trasferire, su richiesta, più potenza all’asse posteriore. Le prestazioni di questo modello sono da supercar: 270 km/h di velocità massima e accelerazione 0-100 km/h in 3,9 secondi.

Autore: Michele Neri
Opel Mokka-e