Kia Rio 2020: arriva anche l’ibrido

27-Mag-2020  
  • Kia Rio 2020 7
  • Kia Rio 2020 5
  • Kia Rio 2020 2
  • Kia Rio 2020 3
  • Kia Rio 2020 1
  • Kia Rio 2020 4
  • Kia Rio 2020 6

La Kia Rio restyling arriverà in Europa per il terzo trimestre del 2020 con importanti novità. Oltre a a qualche ritocco estetico intento a ringiovanirne la già linea, arriva anche una dose extra di tecnologia, che riguarda sia gli ADAS, sia le motorizzazioni, che vedranno l’arrivo della tecnologia mild-hybrid.
 

Kia Rio: il restyling estetico

La Kia Rio ha subito leggere modifiche estetiche nei classici “punti di restyling”, ovvero: paraurti e prese d’aria ridisegnati, gruppi ottici a LED dal nuovo design, nuovi cerchi in lega da 16” e due tinte aggiuntive per la carrozzeria, Perennial Grey e Sporty Blue. Il design degli interni non è cambiato, ma adesso troviamo un sistema multimediale aggiornato con uno schermo da 4,2 pollici per la strumentazione e da 8” per il sistema d’infotainment, che comprende, tra l’altro, il sistema Uvo Connect Phase II compatibile con i sistemi Apple CarPlay ed Android Auto.

Sistemi di assistenza alla guida

La Kia Rio è stata aggiornata anche con i sistemi di assistenza alla guida avanzati: di serie adesso c’è il sistema di frenata d’emergenza che riconosce i pedoni, il sistema di mantenimento della corsia, il Driver Attention Warning (che avvisa il conducente in caso rilevi la stanchezza) e il Blind Collision Warning che aiuta il guidatore a e evitare incidenti in fase di retromarcia.
Volendo si possono aggiungere anche il cruise control adattivo, il Lane Flow Assist, l’Intelligent Speed Limit Warning e il Blindspot Collision Assist.
 

Kia Rio Mild Hybrid

La Kia Rio 2020 sarà disponibile anche con il motore mild-hybrid EcoDynamics+: il motore 1.0 T-GDI benzina è affiancato ad un sistema a 48 Volt, con due varianti, 100 o 120 Cv di potenza. Il sistema mild-hybrid permette di abbassare i consumi fino al 10%; in futuro arriverà anche una versione 100% elettrica.

Autore: Redazione
Fiat 500 elettrica