Kia: la gamma elettrificata e i piani futuri

28-Ott-2022  
  • Kia gamma elettrificata ev6
  • Kia gamma elettrificata sportage
  • Kia gamma elettrificata niro

Kia è pronta al grande passo e, già dal 2022, propone una gamma elettrificata per tutte le esigenze. L’obiettivo è quello di offrire entro il 2035 una gamma modelli 100% elettrici in Europa, mentre nel resto del mondo l’obbiettivo verrà raggiunto nel 2040, con una gamma composta esclusivamente da modelli elettrici e Fuel Cell a idrogeno.

Nel 2028, infatti, debutterà il primo modello FCEV (Fuel Cell a idrogeno) di Kia: sarà uno dei pilastri fondamentali del piano annunciato da Hyundai Motor Group “Hydrogen Vision 2040”.

Inoltre, entro il 2045, Kia si è posta l’obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 totali (non solo quelle emesse dai veicoli, ma anche dall’azienda) del 97% rispetto al 2019 tramite progetti compensativi volti a proteggere il pianeta. Vediamo tutto questo nel dettaglio.

Proteggere gli ecosistemi marini e compensare le emissioni di carbonio

In ottica di ridurre le emissioni di CO2 a livello globale, Kia si sta impegnando nel progetto “Blue Carbon”, un piano che riguarda il restauro e la salvaguardia degli ecosistemi marini, uno dei più efficienti assorbitori di carbonio. Il carbonio blu, infatti, viene assorbito e immagazzinato in alghe e distese fangose diminuendo efficacemente la quantità di carbonio nell’atmosfera: il progetto di Kia quindi ripristinerà e conserverà le zone costiere umide della Corea (in collaborazione con partner esterni) utilizzando l’estrazione di fanghi dalle pianure presenti nel Paese.

Obiettivo zero emissioni in tutti i siti aziendali Kia

Il 2045 è l’anno prefissato per raggiungere il traguardo di emissioni zero in ogni fase del ciclo produttivo dell’azienda. Il programma si chiama “RE100” e prevede un incremento di produzione di energia solare, una gamma aziendale completamente elettrica e l’impiego di celle a combustibile che, da sole, ridurrebbero dell’1% annuo la quota di Co2 prodotta.

Vediamo dunque quali sono le auto della gamma Kia che giocheranno un ruolo chiave in questa transizione: tra 100% elettriche, plug-in hybrid e mild hybrid.

EV6, “Car of The Year” 2022

La Kia EV6 è il modello elettrico di Kia più rappresentativo: vincitrice del Car Of The Year 2022, vanta una linea sportiva e filante, un’autonomia generosa e un sistema di batterie a 800 Volt che consente ricariche rapidissime (10-80% in 18 minuti).

La potenza può essere trasmessa alle sole ruote posteriori o a tutte e quattro (nel caso della dual motor). La potente versione GT da 585 Cv accelera da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi e raggiunge una velocità massima di 260 km/h.

Kia Sportage: la SUV bestseller

La Kia Sportage è un bestseller per la Casa coreana, tanto da esser diventata quasi un brand a sé stante. La quinta generazione è stata specificamente progettata per il mercato europeo: ha un design moderno e sportivo, con interni dall’elevata qualità percepita e uno schermo curvo che ingloba due display.

La versione ibrida plug-in è una novità assoluta per Sportage: il motore turbo è affiancato da un motorino elettrico da 66,9 kW alimentato da una batteria da 13,8 kWh. La potenza totale è di 265 Cv, di cui 180 Cv erogati dal termico T-GDI. Il pacco batterie della Sportage Plug-in Hybrid può essere ricaricato con una potenza massima fino a 7,2 kW in corrente alternata.

Kia Niro: tre livelli di elettrificazione

La Kia Niro è entrata nel mercato nel 2016 con ben tre modelli elettrificati: full-hybrid, ibrida plug-in con batteria ricaricabile alla spina, e 100% elettrica. La nuova generazione offre la stessa scelta, ma ora è stata resa ancora più efficiente, sicura, ed ecologica, grazie anche all’impiego di materiali ecologici e sostenibili per gli interni.

I modelli PHEV e HEV (rispettivamente plug-in e full-hybrid) montano un motore a benzina Smartstream 1.6 GDI abbinato al cambio automatico a doppia frizione a sei marce (6DCT). Il motore è stato riprogettato con l’introduzione di nuovi cuscinetti a basso attrito, mentre il cambio è stato ottimizzato: la retromarcia non c’è più, (ci pensa il motore elettrico a fare retro) consentendo un risparmio di 2,3 kg.

Il quattro cilindri, abbinato al motore elettrico da 32 kW, produce una potenza totale di 141 CV. La versione PHEV vanta invece un motore elettrico da 62 kW, con una potenza totale (combinata) di 183 CV e un’autonomia in full electric di 65 km.

Infine abbiamo la variante BEV (100% elettrica) che consente 460 km di autonomia. Il suo motore elettrico eroga 150 kW e una coppia di 255 Nm: abbastanza per una velocità massima di 167 km/h e per passare da 0 a 100 km/h in 7,8 secondi.

XCeed Plug-in Hybrid

La Kia XCeed, la crossover del Brand, si presenta con nuovo design più sportivo e moderno e con interni più tecnologici. La versione Plug-in Hybrid, che si affianca alle versioni mild-hybrid, consente di percorrere 48 km in modalità 100% elettrica nel ciclo combinato e 60 nel ciclo WLTP urban.

Il pacco batterie da 8,9 kWh alimenta un motore elettrico da 44,5 kW che si affianca al quattro cilindri aspirato 1,6 litri. Il cambio è un doppia frizione a sei marce 6DCT, mentre la potenza totale è di 141 cv.

Autore: Michele Neri
Opel Mokka-e