Kia Ceed, tripletta agli 'iF Design Award'

06-Feb-2019  
  • Kia Ceed, tripletta agli 'iF Design Award'

La Kia Ceed si è aggiudicata per il 3° anno consecutivo il prestigioso premio ‘iF Design Award’. Istituito nel 1953, si tratta di un riconoscimento di livello mondiale che va a premiare i migliori oggetti di design. Nel 2019 sono stati sottoposti alla giuria 6.400 prodotti.

DESIGN PLURIPREMIATO

Dal 2010 Kia ha ricevuto 18 riconoscimenti per il design delle proprie automobili. La 3^ generazione della Kia Ceed si sta dimostrando un prodotto azzeccato. Basti pensare che all’edizione 2019 degli ‘iF Design Award’ tutte e 3 le versioni (5 porte, Sportswagon e ProCeed) hanno conquistato il premio. Ad Hannover, in Germania, Peter Schreyer, President of Design and Chief Design Officer Kia Motors, ha ritirato il riconoscimento per il 3° anno di fila. Anche alla rassegna di design del prodotto degli ‘Red Dot Design Award’, il brand sudcoreano si è tolto diverse soddisfazioni negli ultimi anni, segno di un consenso trasversale.

UN’AUTO EUROPEA

Ma qual è il segreto del successo della Kia Ceed? È già scritto nel proprio nome: Ceed è acronimo di ‘Community of Europe, with European Design’. Ciò sta a significare che la Kia Ceed, nata nel 2007, è un’auto compatta progettata per piacere a un pubblico europeo. È costruita nel centro di design Kia di Francoforte sotto la direzione di Peter Schreyer e Gregory Guillaume, European Head of Design. Viene sviluppata dal centro di ricerca e sviluppo Kia di Russelsheim mentre tutte le versioni sono prodotte in Slovacchia.

LA TERZA GENERAZIONE

L’ultima generazione della Kia Ceed propone un look più coinvolgente. È più bassa, più larga e con uno sbalzo posteriore più pronunciato. La linea è dunque atletica e decisa. Classico il frontale con il ‘tiger-nose’, ma ora la griglia è più ampia e ha prese d’aria rinnovate.

LA ‘SPORTSWAGON’

Rispetto alla berlina 5 porte, la versione Sportswagon offre un'area di carico più generosa e un maggior sbalzo posteriore. Il bagagliaio è cresciuto di ben 97 litri, raggiungendo gli attuali 625 litri di capacità. Rimangono le linee aggressive, esaltate da un sottile spoiler sul portellone.

LA ‘PROCEED’

L’ultima versione della Ceed è la prima shooting brake di Kia, la ProCeed. È un’auto più bassa e più lunga sia della versione 5 porte, sia della Sportswagon. Ha quindi un DNA da coupé, ma è anche una vettura molto versatile. Si tratta dunque di un mix di elementi che permettono alla ProCeed di avere una silhouette unica e originale.

GAMMA MOTORI

La gamma motori della Kia Ceed garantisce soluzioni che assicurano prontezza, accelerazione e coppia. Al vertice della motorizzazione troviamo le versioni GT equipaggiate con l’1.6 T-GDi da 204 Cv e 265 Nm di coppia, il motore più potente fra quelli a listino, disponibile nelle versioni con cambio automatico a doppia frizione e a 7 rapporti con paddle al volante o con la trasmissione manuale a 6 marce. In tutto sono 6 i motori a benzina e diesel a basse emissioni, conformi al nuovo standard sulle emissioni Euro 6d-TEMP.

GUIDA AUTONOMA DI LIVELLO 2

Dal punto di vista dell’assistenza alla guida, a richiesta, all’interno della gamma Kia Ceed, è disponibile il nuovo Lane Following Assist. Si tratta di una tecnologia che rientra nei sistemi di guida autonoma di Livello 2.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy