Jeep, una Gladiator powered by Mopar al Festival Wildays

11-Set-2020  
  • Jeep, una Gladiator powered by Mopar al Festival Wildays 04
  • Jeep, una Gladiator powered by Mopar al Festival Wildays 02
  • Jeep, una Gladiator powered by Mopar al Festival Wildays 03
  • Jeep, una Gladiator powered by Mopar al Festival Wildays 01

Si apre oggi a Salsomaggiore Terme il ‘Festival Wildays’. Fino a domenica, presso il circuito Predella, storica pista in provincia di Parma, Jeep e Mopar offriranno ai clienti un’esperienza speciale.

UN EVENTO DEDICATO AI MOTORI, ALLA NATURA E AL FOOD

La quarta edizione del Festival Wildays ha Jeep e Mopar come Main Partner. L’evento riunisce la passione per l’auto, alla natura e al food. Jeep, da sempre sinonimo di 4x4, è quindi nel proprio habitat. Allo stesso modo il brand Mopar è sinonimo di passione, in quanto fornisce ai clienti FCA assistenza tecnica e supporto circa le performance, la sicurezza o la personalizzazione del proprio mezzo.

OFF E ON ROAD

Tra le maggiori attrazioni del Festival 2020 sono previsti il ‘4x4 Temple’ e il ‘4x4 Tour’. Il primo è un circuito in cui gli appassionati possono accedere su registrazione con le proprie vetture. Il secondo invece vede gruppi di fuoristradisti partire alla scoperta delle bellezze delle colline emiliane.

UN’AREA DEDICATA ALLE SUV JEEP

Nuova area allestita per questa edizione è quella dedicata alla gamma Jeep. I partecipanti potranno testare le Suv del brand americano, sia su percorsi off-road sia in circuito. Sotto i riflettori una showcar, nata da una Jeep Gladiator, il cui allestimento è curato da Mopar: un’esaltazione dello spirito off-road del modello.

200 ACCESSORI PER LA PIÙ SELVAGGIA

La Gladiator powered by Mopar si caratterizza per la livrea Sting Gray e per alcuni specifici elementi del catalogo ‘Jeep Performance Parts’ (in totale 200 accessori). Tra questi il kit di sollevamento da 2’’, le porte tubolari, le rock rails e le luci a LED off-road da 5’’ e 7’’. Altri esclusivi accessori Mopar montati dalla showcar sono le barre trasversali e un sistema di stivaggio, entrambi presenti nel cassone. Infine gli interni della Suv hanno maniglie di sostegno anteriori e posteriori,  copripedali in acciaio e tappetini in gomma ‘all-weather’.

Autore: Francesco Bagini
Fiat 500 elettrica