Hyundai Kona Electric, in arrivo le prime 'Made in Europe'

18-Mar-2020  

Dalla Repubblica Ceca arriveranno a breve le prime Hyundai Kona Electric del mercato europeo prodotte nel continente. La Casa sudcoreana ha infatti iniziato la produzione della Suv compatta elettrica nello stabilimento Hyundai Motor Manufacturing Czech di Nosovice.

RIDOTTI I TEMPI DI CONSEGNA PER I CLIENTI EUROPEI

La Kona Electric è la prima auto elettrica di nuova generazione prodotta in Repubblica Ceca. In particolare, nel Paese dell’Europa orientale, viene fabbricata la versione più potente, spinta da un motore elettrico da 150 kW e con una batteria da 64 kWh. La sua autonomia è di 449 km. Così Dong Woo Choi, Presidente e CEO di Hyundai Motor Europe: “L'aumento della produzione di Kona Electric è un passo importante per soddisfare la crescente domanda europea di auto elettriche. Anche la minore distanza che il veicolo deve percorrere dallo stabilimento produttivo al consumatore ridurrà i tempi di consegna”.

IL RESTYLING DELLO STABILIMENTO

Lo stabilimento di Nosovice, attivo dal 2008, ha subito una preparazione per far fronte alla produzione della Kona elettrica. Il restyling ha riguardato le officine di stampaggio, saldatura, verniciatura e l'assemblaggio. La linea di produzione è stata inoltre ampliata di 15 metri per installare le batterie. Queste vengono prodotte in Europa e per il loro stoccaggio è stato allestito un nuovo magazzino. Qui un veicolo a guida autonoma le trasporta alla linea di produzione. Infine il reparto di verniciatura ha introdotto un nuovo processo a 2 colori, perché la Kona Electric è disponibile anche con il tetto a contrasto.

IL PIÙ GRANDE PRODUTTORE DI AUTO ELETTRICHE D’EUROPA

Quello ceco è uno dei più grandi e moderni centri di produzione d’automobili europeo. Vi lavorano 3.300 persone e si prevede che produrranno oltre 35.000 Kona Electric in 12 mesi, con un ritmo di 150 unità quotidiane. I clienti potranno conoscere il tempo di arrivo previsto della loro vettura, grazie a un tracciamento dalla produzione alla spedizione. Quest’anno verranno consegnate in Europa più di 80.000 veicoli a zero emissioni. Tra questi non solo Kona Electric, ma anche Hyundai Ioniq Electric e Hyundai Nexo. Nel 2020 Hyundai conta di diventare così il più grande produttore di auto elettriche d’Europa.

GLI AGGIORNAMENTI SULL’ULTIMO MODELLO

Sin dal 2018 la Hyundai Kona Electric ha riscosso un ampio successo. È stata, non a caso, la prima Suv elettrificata in Europa con una buona autonomia. Di recente sono stati effettuati dei miglioramenti, come una ricarica trifase più veloce, nuove funzionalità di connettività Hyundai Bluelink e un inedito sistema di navigazione con un display da 10,25’’.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy