Hyundai i20: tre caratteristiche uniche

28-Apr-2020  

Connettività, infotainment e sistemi di assistenza alla guida sono tre (tra i tanti) punti di forza della nuova Hyundai i20. La compatta della Casa coreana, giunta alla sua terza generazione, vanta caratteristiche uniche nel suo segmento.

multimedialità e suono al vertice

La prima caratteristica che salta all’occhio è lo schermo del sistema multimediale da 10,25 pollici, il più grande nel segmento delle utilitarie. È in grado di offrire il multitasking, di "splittarsi" in due ed è compatibile con i comando vocali. La Hyundai i20 è disponibile anche con l’impianto audio premium Bose, studiato in modo da avere un suono potente e avvolgente e che può contare su otto altoparlanti e un subwoofer.

Connettività wireless

La Hyundai i20 è al vertice anche per quanto riguarda la connettività: i sistemi IOS e Android si connettono al sistema multimediale senza l’utilizzo di cavi (possono essere collocati sulla base della ricarica wireless), questo significa che Apple CarPlay e Android Auto funzionano in modalità wireless, offrendo il massimo della praticità e dell’immediatezza.

Sicurezza avanzata

Arriviamo al capitolo sicurezza: la nuova Hyundai i20 offre avanzati sistemi di sicurezza alla guida attiva e passiva, tra cui la frenata automatica d’emergenza (che riconosce pedoni, ciclisti e altri veicoli), il rilevamento della stanchezza del conducente e l’avviso di ripartenza.
Il rilevamento della stanchezza (che monitora i segnali di guida del conducente, come la sua azione sullo sterzo) lavora in sincronia con il sistema di avviso di ripartenza (una novità sulla i20) che avvisa quando è il caso di ripartire, molto utile nel traffico cittadino.

Autore: Redazione
Alfa Romeo Giulia vs Stelvio