Mondiale Rally, Hyundai lotta per il titolo

03-Ott-2018  

Il Mondiale Rally 2018 è pronto a disputare l’11^ prova. In Galles da domani lo Hyundai Shell Mobis World Rally Team è chiamato a difendere il primato in classifica piloti. Thierry Neuville e Andreas Gilsoul sono freschi della vittoria nell’ultima Power Stage in Turchia, nonostante un rally sfortunato.

NEUVILLE A +13

Dopo 10 gare Hyundai resta saldamente in lotta per l’agognato titolo iridato nel Mondiale Rally. Thierry Neuville guida la classifica con 177 punti, davanti a Tanak (164) e Ogier (154). In Turchia le cose non hanno funzionato al meglio, con il belga ritiratosi per problemi meccanici e costretto a un pesante zero in campionato. Il successo nella finale Power Stage ha permesso di limitare i dati, conquistando 5 punti.

10 SU 10

L’ultima prova disputata in Turchia ha sorriso all’altro equipaggio di Casa Hyundai. La i20 Coupe WRC della coppia Hayden Paddon - Seb Marshall ha centrato il 3° posto assoluto, nonché primo podio stagionale. Quello turco è stato il 10° podio guadagnato dalla squadra in questa stagione. E la terza Hyundai? L’equipaggio composto da Andreas Mikkelsen e Anders Jaeger ha chiuso il rally di Turchia al 5° posto, non senza difficoltà tecniche, nonostante alcuni tratti di corsa vissuti in testa.

VERSO IL GALLES

Queste le parole del Team Principal Michel Nandan: “Sono stato felice di vedere Hayden e Seb sul podio per la prima volta quest’anno, con una guida ragionata e intelligente nel corso di tutto il weekend. È sempre bello raggiungere il podio, ma sappiamo che avremmo potuto ottenere molto di più: Thierry e Andreas hanno guidato il rally in più occasioni dimostrando le capacità della Hyundai i20 Coupe WRC persino sui difficili sterrati turchi. La performance di Thierry nella Power Stage lo ha sottolineato ulteriormente, ma dobbiamo accettare il risultato e guardare avanti: questo è il rally. Durante il weekend abbiamo assistito a un cambiamento nella lotta al campionato con cui dobbiamo fare i conti rapidamente, ed è proprio quello che faremo al Rally del Galles”. Ora la tappa gallese, dal 4 al 7 ottobre. Lo Hyundai Shell Mobis World Rally Team schiererà i 3 equipaggi formati da Mikkelsen-Jaeger, Neuville-Gilsoul e Paddon-Marshall.

RUSH FINALE

Nel campionato la squadra della Casa sudcoreana è seconda a sole 5 lunghezze dalla Toyota del team Gazoo Racing (279 contro 284). Nella graduatoria riservata ai piloti, come detto, Neuville è al comando con un vantaggio di soli 13 punti. Dopo il Rally del Galles sono in programma gli ultimi 2 appuntamenti di Spagna e Australia.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy