La Fiat Torino per la ricerca sul cancro

27-Lug-2018  
  • La Fiat Torino per la ricerca sul cancro

La squadra di pallacanestro di Torino, della quale Fiat è Title Sponsor, porterà sulle proprie divise il logo della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro. La prossima stagione il quintetto gialloblù scenderà in campo anche a sostegno della solidarietà insieme al marchio del Gruppo FCA.

NUOVO LOGO SULLE DIVISE

Protagonista del massimo campionato italiano di basket e in Europa, nel torneo Eurocup, la Fiat Torino ha deciso di sostenere il prestigioso Istituto di Candiolo, centro di eccellenza della sanità italiana. La partnership permetterà anche di studiare iniziative mirate a raccogliere fondi a favore della ricerca sul cancro. Il marchio del Gruppo FCA è lo sponsor principale della squadra da 3 anni. Dal campionato 2018/2019, quindi, oltre ai valori dello sport si farà ambasciatore dei valori della solidarietà in giro per i palazzetti di tutta Europa.

FIAT CONTRO IL CANCRO

Antonio Forni, presidente della squadra Fiat Torino, ha così commentato l’iniziativa benefica: "La Fiat Torino annuncia con orgoglio la partnership con la Fondazione Piemontese per la ricerca sul cancro a sostegno dell'Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo. Il logo della Fondazione comparirà sulla maglia da gioco della stagione 2018/2019 a suggellare la condivisione delle finalità e delle strategie di utilità e solidarietà sociale. Sosterremo attivamente le iniziative e le manifestazioni promosse dalla Fondazione, mettendo a sua disposizione lo spettacolo e le emozioni dello Sport adrenalinico per antonomasia" .

 L’UNIONE DI 2 ECCELLENZE

Anche Allegra Agnelli, presidente della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro dell’Istituto Candiolo, ha voluto aggiungere: "La Fiat Torino quest'anno avrà un obiettivo in più: non solo dovrà vincere il più possibile in Italia e in Europa ma aiuterà la nostra Fondazione e l'Istituto di Candiolo a combattere una battaglia ancora più grande. E questo le fa onore. Da parte mia, non posso che essere felice di questa collaborazione che unisce due magnifiche eccellenze del nostro territorio, e ringrazio tutto lo staff e il team della Fiat Torino per aver scelto di essere al nostro fianco nella cura e nella ricerca sul cancro".

Autore: Francesco Bagini
Fiat 500 elettrica