FCA, al via la seconda stagione di 'What's Behind'

16-Mar-2020  
  • FCA, al via la seconda stagione di What?s Behind

FCA ripropone quest’anno il format What’s Behind. Le telecamere riprenderanno il ‘dietro le quinte’ delle trasformazioni che cambieranno la mobilità. Immagini spettacolari riprenderanno luoghi inaccessibili, scenario sempre più globale delle nuove sfide.

LE TELECAMERE DI FCA CHE MOSTRANO IL ‘DIETRO LE QUINTE’

FCA What’s Behind lo scorso anno ha raccontato tutti gli aspetti dello sviluppo del prodotto. La seconda stagione mostrerà invece gli scenari globali delle nuove sfide e l’impegno nella ricerca e nello sviluppo del Gruppo italoamericano. Il mondo dell’auto sta infatti vivendo un momento di trasformazioni epocali, sia per quanto riguarda i prodotti, le automobili, sia per l’approccio al lavoro e l’ingegnerizzazione.

FOCUS SUI CAMBIAMENTI, DI PROCESSI, METODI E TECNOLOGIE

Il format mostrerà l’attenzione degli ingegneri FCA impegnati nella ricerca e nello sviluppo per soddisfare le nuove esigenze dell’automotive di oggi: qualità, sicurezza, affidabilità e comfort. Donne e uomini saranno protagonisti di FCA What’s Behind  con le loro esperienze di verifiche, validazioni e prove, alle latitudini più disparate, per sottoporre le auto a severe sessioni di testing.

LA PRIMA VETTURA FCA NATA ‘FULL ELECTRIC

Gli effetti di questo lavoro si sono visti di recente con la presentazione della nuova Fiat 500 elettrica. È la 3^ generazione della mitica citycar italiana ed è anche la prima vettura di FCA nata full electric. L’autonomia della 500 elettrica è di 320 km e la ricarica è agevolata dal sistema fast charger da 85 kW: sono necessari 5 minuti per una riserva di energia sufficiente a percorrere 50 km, mentre ce ne vogliono 35 per arrivare all’80%.

LA PREFERITA DAGLI ITALIANI ORA ANCHE IBRIDA

Altro esempio dell’ingresso di FCA, con Fiat, nell’era dell’elettrificazione è la nuova Panda Hybrid. Lanciata in versione speciale ‘Launch Edition’, la nuova Panda ibrida è spinta da un motore da 1 litro a 3 cilindri della famiglia Firefly da 70 CV, abbinato a un propulsore elettrico BSG da 12 volt e a una batteria al litio.

Autore: Francesco Bagini
Alfa Romeo Giulia vs Stelvio