Fiat: debutta l’edizione speciale di 500 e 500 X Dolcevita

27-Apr-2022  
  • Fiat 500 e 500 X Dolcevita edizione speciale
  • Fiat 500 Dolcevita edizione speciale posteriore
  • Fiat 500 X Dolcevita edizione speciale posteriore
  • Fiat 500 Dolcevita edizione speciale frontale
  • Fiat 500 X Dolcevita edizione speciale anteriore
  • Fiat 500 X Dolcevita edizione speciale interni
  • Fiat 500 X Dolcevita edizione speciale interior
  • Fiat 500 Dolcevita edizione speciale interni

Tornano ad immergersi tra i flutti della Fontana di Trevi le “Fiat 500” e “500 X” con il debutto delle nuove versioni “Dolcevita Special Edition” del crossover compatto e della piccola del Lingotto.

INDICE
Un nuovo allestimento all'aria aperta
Fiat 500 Dolcevita Special Edition
Fiat 500 X Dolcevita Special Edition

Dopo le edizioni “Dolcevita” targate 2019 e 2021, la casa italiana ridà nuovo smalto al modello forse più iconico della sua gamma e alla fortunata variante a ruote alte, presentando per ciascuna un nuovo allestimento ispirato al piacere di guida spensierato, en plein air e caratterizzato da una dotazione più completa e raffinata, da vere top di gamma.

Un debutto che non poteva che avvenite nella stagione in cui le capote cominciano a ritirarsi, lasciando passare dal tettuccio Beige della “500 Dolcevita Special Edition” e dal soft top Avorio della “500 X Dolcevita Special Edition” l’aria fresca della primavera, resa ancora più pulita e piacevole dalla possibilità di viaggiare a propulsione 100% elettrificata presente su ambe le vetture.

La classica versione city car in formato berlina colpisce subito i passanti grazie alla brillante verniciatura Bianco Gelato, ai gusci degli specchietti cromati, i cerchi in lega da 16 pollici con inserti neri diamantati e il logo “Dolcevita” dal gusto vintage evidenziato in corsivo appena sotto i montanti anteriori.

All’interno regalano subito una sensazione di comfort e qualità i nuovi sedili color avorio, rivestiti in pelle Frau, che risaltano in misura maggiore dall’alternarsi di nero e legno della plancia e delle finiture degli sportelli. Sicuramente improntato alla comodità di carico anche il sedile posteriore sdoppiato 50/50. Mentre, è senza dubbio da auto di categoria superiore il sistema di infotainment “TFT” dotato di display da 7 pollici e di navigatore satellitare.

A livello di motorizzazioni, la “Fiat 500 Dolcevita Special Edition” è equipaggiata con la sola propulsione “Hybrid” MT da 70 CV, frutto dell’abbinamento tra il benzina FireFly a tre cilindri da 1,0 litri e l’alimentazione elettrica “BSG” (Belt Integrated Starter Generator) da 12 volt, con batteria al litio.

Anche il mini SUV “Fiat 500 X Dolcevita Special Edition” sfoggia la medesima livrea Bianco Gelato sormontata da un elegante soft top in tinta Avorio, progettato per aprirsi grazie ad un semplice tap e per mantenere invariata la capacità di carico del bagagliaio. La nuova mise è resa più glamour dalle cromature e satinature che mettono in risalto i bocchettoni anteriori di areazione e l’apertura a “baffo” posta al centro del frontale.

Arricchiscono, poi, la dotazione di serie i nuovi fendinebbia, le calotte cromate dei retrovisori, gli sportivi cerchi in lega da 18 pollici con dettagli in grigio. L’abitacolo risulta impreziosito dagli inediti sedili “Soft Touch” di colore Avorio, con cuciture e logo “500” bianchi, il sedile di guida con regolabile elettricamente, il pomello del cambio in colorazione satinata e i tappetini dai bordi in bianco. Più moderni e all’avanguardia, rispetto alle versioni precedenti, anche i sistemi di assistenza alla guida e quelli di connettività che comprendono sensori di rilevazione della pioggia e della riduzione della luce naturale, telecamera posteriore e dispositivo di infotainment “Uconnect”, gestibile da schermo digitale a 7 pollici e fornito di navigatore, radio DAB e connessione con Apple CarPlay e Android Auto.

La nuova “500 X Dolcevita Special Edition” monta un propulsore FireFly turbobenzina da 1,5 litri di nuova generazione. In coppia con il motore elettrico da 48 volt e 15 KW, che trova spazio nella scatola del nuovo cambio automatico a doppia frizione e 7 rapporti, è capace di sviluppare fino a 130 CV e una coppia di 24 Nm che le consente un’andatura briosa, a fronte di consumi abbastanza limitati.

Autore: Redazione
The Driver