Kia, anche in Ghana la 'Corporate Social Responsibility'

13-Nov-2019  
  • Kia, anche in Ghana la 'Corporate Social Responsibility'

Prosegue l’impegno globale di Corporate Social Responsibility (CSR) di Kia. Grazie alla Casa sudcoreana il centro di Fanteakwa, in Ghana, offrirà servizi medici di base per 30.000 persone. Il Centro sarà gestito attraverso un sistema di auto-finanziamenti. Dopo 5 anni verrà affidato al dipartimento sanitario locale.

il programma 'Green Light Project'

Kia Motors Corporation ha aperto in Ghana un centro sanitario pubblico. È l’11° frutto del Green Light Project, il programma globale di CSR di Kia per migliorare la salute pubblica, l'istruzione e le competenze professionali nei Paesi in via di sviluppo. Tra i presenti all’inaugurazione, anche Sungsoo Kim, Ambasciatore della Repubblica di Corea.

servizi medici di base per 30.000 persone

Il nuovo Green Light Health Care Center di Fanteakwa è uno dei 12 Green Light Project sostenuti dal marchio automobilistico di Seul. Dal 2012 ad oggi sono state inaugurate in 9 Paesi una serie di strutture pubbliche: 8 in Africa e una in Asia. La struttura realizzata in Ghana offrirà servizi medici di base a 30.000 persone e contribuirà a risolvere la mancanza di strutture sanitarie pubbliche.

un Kia Bongo come clinica mobile

Il centro si trova vicino a scuole e a una zona residenziale, in una nazione dagli alti tassi di mortalità infantile. Offrirà cure per lesioni e malattie minori, assistenza materna, cure pediatriche, diagnosi e vaccinazioni per l'HIV e la malaria, oltre a fornire supporto per l’istruzione e la pianificazione familiare. In più un truck Kia Bongo verrà allestito come clinica mobile per estendere i servizi offerti a una serie di insediamenti nel distretto di Fanteakwa.

un sistema di assistenza sanitaria locale autosufficiente

Queste le parole di Kyehwan Roh, Team Leader of CSR Management Team Kia Motors: “L'obiettivo finale del Green Light Project è di andare oltre il supporto infrastrutturale, creando per la comunità un sistema di assistenza sanitaria locale autosufficiente. Questa strategia rappresenta gli obiettivi che Kia Motors intende perseguire con grande impegno nelle sue attività di CSR, in Africa e in altre parti del mondo”.

investimenti per i prossimi 5 anni

La nuova realtà verrà gestita da World Vision Ghana, un'organizzazione umanitaria non governativa. Kia ha sostenuto finanziariamente la costruzione del centro sanitario. L’impegno economico della Casa asiatica proseguirà per i prossimi 5 anni. Alcuni dei segreti del successo di questa iniziativa sono la partecipazione del governo locale e il coinvolgimento civico. In più, importante è il previsto trasferimento della gestione all'autorità locale.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy