Renault, le proposte per le aziende

31-Mag-2018  
  • Renault, le proposte per le aziende

Anche Renault non ha voluto mancare all’Autodromo Nazionale di Monza per il Company Car Drive 2018. Sulla Griglia del Monza Eni Circuit il marchio della losanga ha schierato il meglio della sua Gamma Business, al servizio di fleet manager, acquirenti e gestori di flotte aziendali.

TEST DRIVE MONZESE

La manifestazione, giunta alla 7^ edizione nel nostro Paese, si caratterizza per la possibilità di effettuare test drive e prove comparative tra i vari mezzi aziendali. Lo scorso anno furono oltre 4.000 le prove della 2 giorni monzese. Una intensa driving experience a cui Renault ha fatto fronte con la Mégane Sporter, la Scénic, la Grand Scénic e la Kadjar. Questi modelli sono particolarmente idonei al settore delle aziende perché presentano di serie tutti gli equipaggiamenti più richiesti dai Clienti business: climatizzatore automatico, navigatore, Rlink2 compatibile con Android Auto e Apple Car Play, bluetooth, sensori di parcheggio posteriori, ruotino di scorta e vernice metallizzata.

I MOTORI DELLE AZIENDE

Queste Renault vengono proposte all’interno della gamma Business della Casa francese con motorizzazioni specifiche: un motore benzina, l’Energy TCe 100 per la gamma Mégane e l’Energy TCe 140 per la gamma Scénic, e poi 3 motori diesel: l’Energy dCi 110, disponibile con cambio manuale o automatico a doppia frizione EDC, l’Energy dCi 90 solo per la gamma Mégane, dCi 95 per Scénic e l’Energy dCi 130. La gamma Mégane presenta in più anche il motore Energy dCi 110 EcoLeader, con emissioni da 87g/Km e consumi in ciclo misto pari a 3.5l/100Km.

L’ELETTRICA E LA BESTIA

A Monza Renault ha portato anche la nuova Suv Koleos e i modelli della fascia di gamma alta, quali l'Espace e la Talisman Sporter. Presente anche la Renault ZOE, la 100% elettrica più venduta in Europa. Il successo della ZOE è dipeso dalla sua batteria Z.E. 40 da 41 kWh che consente alla berlina compatta un’autonomia record, pari a 300 km WLTP (Worldwide harmonized Light vehicles Test Procedure). Infine, nel ‘Tempio della Velocità’ non ha certo sfigurato la Clio R.S. Trophy 1.6 da 220 CV, equipaggiata con un cambio automatico a doppia frizione.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy