Citroen: incentivi per chi compra auto ad agosto

05-Ago-2020  
  • citoren incentivi

Dal primo agosto partono gli incentivi statali per le vetture elettriche e ibride, ma anche per quelle con motore termico con emissioni di CO2 inferiori (o uguali) a  110 g/km. Un incentivo che aumenta ulteriormente in caso di rottamazione, se il veicolo in questione è stato immatricolato prima del 1 gennaio 2010. Insomma, è il momento buono per cambiare auto.

Quasi tutti i modelli con motore termico della gamma Citroën rientrano in questa categoria, anche le SUV a 7 posti come la C5 Aircross, o le B-Suv e C-Suv. Citroën con la compagna Ecobonus Rottamazione che prevede un Ecobonus di 8.000 euro su tutta la gamma. Qualunque sia l’esigenza di mobilità del cliente, Citroën garantisce i benefici degli incentivi statali, senza alcuna eccezione e senza limiti di CO2, anche per vetture che superano la soglia di 110g/km.

Sul sito della Casa francese vengono illustrati tutti i vantaggi anche in assenza di rottamazione.

Autore: Redazione
Fiat Tipo Cross