Audi Q4 e-tron. Il SUV compatto elettrico con realtà aumentata

09-Mar-2021  

Interessanti novità per la Q4 e-tron, SUV compatta di Audi ad alimentazione elettrica, in vendita a giugno del 2021.

INDICE
I nuovi dettagli rivelati da Audi
Il design della Q4 e-tron
Gli interni spaziosi della Q4
Le novità tech
Head-up display con la realtà aumentata

Il veicolo viene mostrato con un prototipo ricoperto dal camouflage. In questo modo è esaltata la somiglianza con la versione concept, valorizzando, allo stesso tempo, gli interni e soprattutto la tecnologia di bordo.

Grazie al pianale inedito per un modello dei Quattro Anelli, la Q4 e-tron ha concesso un’ampia libertà espressiva ai progettisti.

Il design ribadisce gli elementi distintivi dei nuovi modelli EV della casa dei quattro anelli, come la griglia chiusa, i gruppi ottici e le prese d’aria anteriori.

Nella parte posteriore spiccano i nuovi fanali a LED con configurazione a “tratteggio” che si estende in orizzontale.

Forme muscolose caratterizzano la carozzeria con alcuni dei segni distintivi della casa automobilistica, come la grande mascherina anteriore.

In una seconda fare è previsto l'arrivo di una versione con carrozzeria ispirata a quella delle coupé (la Audi Q4 e-tron Sportback).

La Q4 e-tron sfrutta la novità della piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen, per adottare delle nuove soluzioni tecniche e di connettività. Lo spazio all’interno del veicolo è ampio grazie alle numerose nicchie per riporre gli oggetti e a un generoso bagagliaio da 520 litri che diventano 1.490 abbattendo gli schienali del divano posteriore.

Disponibile a richiesta il pacchetto vano bagagli che include il piano di carico adattabile su due differenti altezze. 

Assolutamente da segnalare l’alta tecnologia del veicolo. In particolare, i Virtual Cockpit e l’infotainment si arricchiscono di novità come l’head-up display con realtà aumentata, su cui torniamo più avanti. Inoltre sono previsti nuovi comandi nel cambio e il sistema MMI con uno schermo da 10,1 o 11,6 pollici.

Il volante futuristico si avvale di nuove superfici touch, con la funzione di riscaldamento della corona e paddle. Grazie a quest'ultimi dettagli è possibile regolare l’intensità del recupero dell’energia.

Una particolare attenzione viene riservata alle finiture e ai materiali.  Due sono i tipi di sedili tra cui poter scegliere, quattro le combinazioni cromatiche e tre sono i possibili rivestimenti tra cui scegliere:

  • pelle sintetica
  • pelle Nappa 
  • microfibra (con 45% di poliestere riciclato).

Ma torniamo sulla novità principale, ovvero l’head-up display con realtà aumentata.

Due sono le aree che si avvalgono di questa soluzione:

  • Una statica. a circa tre metri dallo sguardo di chi è al volante
  • Una dinamica, più distante dagli occhi di chi guida

L'Augmented Reality sfrutta sensori di bordo e AR Creator, ha una frequenza di 60 frame al secondo. Grazie alla sovrapposizione di immagini virtuali e immagini reali, l'autista riesce ad avere all'interno del proprio campo visivo una serie di grafiche che esplicitano informazioni tecniche come quelle relative al funzionamento degli Adas o alla navigazione .

Autore: Antonio Rubinetti
Alfa Romeo Giulia vs Stelvio