CES 2019, Audi e-tron diventa una navicella spaziale

09-Gen-2019  

Sedersi a bordo di una Audi e-tron e vedere davanti a sé asteroidi e navicelle spaziali? Al CES di Las Vegas 2019 è possibile. Al Salone dell’elettronica di consumo statunitense, la Casa di Ingolstadt ha presentato una futuristica e coinvolgente tecnologia: la Suv elettrica diventa una piattaforma per la realtà virtuale sincronizzata con i movimenti della vettura.

REALTÀ VIRTUALE SINCRONIZZATA

La concept di Audi si chiama ‘Marvel’s Avengers: Rocket’s Rescue Run’ ed è stata sviluppata con Disney Games e Interactive Experiences. Indossando i visori VR, i passeggeri del divanetto posteriore di Audi e-tron incominciano un’esperienza virtuale totale. L’unico ‘contatto’ con la realtà è la dinamica della Suv, riprodotta nelle immagini virtuali. Se per esempio l’auto affronta una curva stretta, chi è immerso nella realtà virtuale vira nella stessa direzione attorno a una nave spaziale nemica. Se la Audi e-tron accelera, il convoglio spaziale si adegua. In questo modo l’auto dai quattro anelli si tramuta in un’astronave dei Guardiani della Galassia, e i passeggeri fluttuano nello spazio insieme a Rocket, un personaggio che comparirà nel prossimo film Marvel, intitolato ‘Avengers: Endgame’.

LA START-UP DI SVILUPPO

Per sviluppare questo tipo di entertainment rivoluzionario Audi ha collaborato alla creazione della start-up holoride, di cui detiene una quota di minoranza. Sarà holoride a implementare la nuova tecnologia adottando una piattaforma aperta così da permettere a più soggetti di creare ulteriori forme di realtà estesa. Holoride e il suo prossimo AD, Nils Wollny, sono pronti a lavorare seguendo un approccio aperto e cooperativo tra i produttori di veicoli, device e contenuti.

VERSO L’INTERAZIONE AUTO-INFRASTRUTTURE

La sincronizzazione dell’esperienza visiva e della percezione fisica da parte dell’utente permette di ridurre il rischio di soffrire di mal d’auto. Le potenzialità creative del progetto sono enormi: si potranno simulare videogiochi, avventure subacquee, esplorazioni spaziali, visite didattiche delle città e persino viaggi nella circolazione sanguigna. Spettacoli on board da vivere mediante tutti i sensi. Nella conferenza stampa tenutasi ieri al CES, holoride ha dichiarato che entro i prossimi 3 anni verrà lanciato questo format di intertainment sul mercato. Prossime tappe di sviluppo saranno le interazioni tra vettura e infrastrutture. In questo modo le condizioni del traffico diverranno parte dell’esperienza on board. Per esempio le soste al semaforo si tramuteranno in ostacoli o in occasioni per un breve quiz durante un programma didattico.

LA R8 NEL FILM MARVEL

Non è la prima volta che Audi e Marvel si trovano insieme. Nel 2008 nel film ‘Iron Man’ appare una R8. La relazione tra i 2 brand è quindi di lunga data e al CES di Los Angeles 2019, Audi, Disney Games e Interactive Experience hanno dato vita al format d’intrattenimento ‘Marvel’s Avengers: Rocket’s Rescue Run’. È una demo sviluppata a scopo esplorativo ma, secondo Mike Goslin, vice presidente di Disney Games e Interactive Experiences, è un un interessante format capace di migliorare le trame e il coinvolgimento dei nostri mondi. Appuntamento quindi al CES di Las Vegas, il Salone che vede Audi protagonista dal 2011, di fronte quest’anno a quasi 170.000 visitatori.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy