FCA, tripla vittoria agli 'Arab Wheels Awards 2018'

10-Dic-2018  

FCA chiude il 2018 con gli ennesimi riconoscimenti. Agli ‘Arab Wheels Awards 2018’ sugli scudi i brand più affascinanti ed emozionanti: Alfa Romeo, Jeep e Ram.

IL CONCORSO IN MEDIO ORIENTE

Come ogni anno a fine novembre si sono tenuti gli ‘Arab Wheels Awards 2018’. Una giuria di esperti e il voto online dei consumatori hanno decretato i modelli migliori. Alla selezione hanno partecipato solo le auto nuove o che di recente hanno subito un sostanziale rinnovamento. Un altro requisito per concorrere è la presenza del veicolo sul mercato prima dell’annuncio ufficiale dei modelli nominati in ogni categoria.

TRIPLA CORONA

L’edizione 2018 ha visto il successo della prima Suv del marchio del Biscione, la Alfa Romeo Stelvio. La vettura si è aggiudicata il titolo ‘Small Premium Suv of the Year’. In casa Jeep la nuova Wrangler JL ha trionfato nella categoria Mid-Size Suv. Regina indiscussa del fuoristrada, la nuova Jeep Wrangler JP offre sistemi di sicurezza, comfort e un handling eccezionale, ottimi anche per la guida di tutti i giorni in città. Terza vettura del Gruppo FCA premiata agli ‘Arab Wheels Awards’ è stata la nuova Ram 1500 Limited 2019. Ammirata in modo trasversale sia negli Stati Uniti sia nel mondo arabo, la vettura americana ha chiuso in gloria l’evento nella categoria pick-up.

VOTO ONLINE E 4 GIURATI

La kermesse è stata organizzata come di consueto dalla casa editrice Trace Media. Queste le parole di Issam Eid, Editor-in-Chief di Arab Wheels e Director of Automotive Media per Trace Media: “Gli Arab Wheels Awards sono molto più di una semplice consegna di trofei all'interno di un evento glamour che si svolge ogni anno a novembre. È un evento che richiede tempo e che ha lo scopo di fornire ai potenziali acquirenti informazioni sulle vetture che potrebbero decidere di acquistare. L'assegnazione dei premi dipende per il 50% dal voto online dei consumatori e per il 50% dalla nostra giuria. Ciò garantisce l'integrità e la credibilità di questo riconoscimento e un equilibrio tra il punto di vista degli acquirenti e quello dei giornalisti esperti di automotive. L'evento, inoltre, rappresenta un importante stimolo per il settore dal momento che pone grande attenzione all'eccellenza e l'innovazione a livello regionale”. La giuria dell’edizione 2018 era composta da 4 giurati: Nabil Moustafa (Editor-in-Chief, Strive Middle East), Hisham Sakr (Pre-owned Sales Manager, Gargour Automotive Company), Khaled Hammoud (Co-Editor-in-Chief, Arab Wheels) e Issam Eid (Editor-in-Chief, Arab Wheels).

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy