Porte aperte per l'Alfa Romeo Stelvio Sport Edition

04-Mag-2018  

Anche se è una Suv, la Stelvio è pur sempre un’Alfa Romeo. Le forme massicce e la spaziosità non potevano nascondere le performance e lo stile sportivo che ogni buon ‘alfista’ conosce. L’inedita Sport Edition scopre in modo ulteriore il DNA Alfa Romeo della prima Suv della Casa italiana. Porte aperte per conoscere il nuovo modello nei fine settimana 12/13 e 26/27 maggio.

DALLA TOP DI GAMMA ALLA SERIE SPECIALE

La Stelvio Sport Edition è una serie speciale basata sull’allestimento top di gamma Executive. Già sportiva nel modello base, questa nuova versione presenta peculiarità estetiche e meccaniche che la rendono ancor più aggressiva. Innanzitutto i cerchi in lega da 19’’ con pinze freno colorate, nere, rosse, gialle. La cornice dei cristalli è nero lucido e i cristalli posteriori sono oscurati. I dettagli fanno la differenza anche all’interno, con ambiente sportivo nero impreziosito da rifiniture e particolari in alluminio. I sedili in particolare sono rivestiti in pelle sportiva, riscaldabili e dotati di regolazione memorizzabile, anche per i fianchetti laterali.

LA STELVIO DAL CUORE SPORTIVO

Passiamo ai contenuti tecnici. La nuova Alfa Romeo Stelvio Sport Edition monta un motore 2.2 Turbo Diesel da 210 CV, unito a un cambio automatico a 8 rapporti e alla trazione integrale Q4. Si tratta di un propulsore in alluminio con albero di trasmissione in fibra di carbonio, capace di toccare la velocità massima di 215 km/h e di passare da 0 a 100 km/h in appena 6,6 secondi. Di serie inoltre ci sono le sospensioni attive Alfa Active Suspension che si adattano alle condizioni di guida; il differenziale posteriore autobloccante, per una trazione efficiente; il sistema di infotainment Alfa Conncet 3D Nav con lo schermo da 8,8’’, navigatore 3D e Apple CarPlay e Android Auto. Ulteriori chicche proposte dalla serie speciale sono il sistema keyless entry, le luci di cortesia sulle maniglie esterne, il portellone elettronico e il parabrezza atermico a infrarossi. Il prezzo di listino parte da 59.700 euro

SICUREZZA E AIUTI ALLA GUIDA

Sportività e sicurezza vanno di pari passo sulla Sport Edition. Per esempio sono presenti i fari anteriori Bi-Xenon 35W con AFS, i fari fendinebbia LED, il sensore crepuscolare con accensioni automatica degli anabbaglianti, l’accensione automatica degli abbaglianti, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, la telecamera posteriore di parcheggio, gli specchi retrovisori elettrocromici. Per quanto riguarda la frenata è presente l'Integrated Brake System, capace di combinare il controllo di stabilità con il tradizionale servofreno, e il sistema di frenata automatica con riconoscimento pedone. Forse i veri ‘alfisti’ storceranno il naso, ma gli ausili alla guida non finiscono qua. Altra assistenza è fornita dall’avviso di abbandono involontario della corsia e dai sensori che monitorano le zone cieche posteriori su entrambi i lati del veicolo e avvisano il guidatore in caso di situazione di potenziale rischio. Infine c’è il Cruise Control Adattativo, il quale adegua automaticamente la velocità in base alla situazione del traffico.

Autore: Francesco Bagini
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy