Audi e-tron, via alle prenotazioni della Suv elettrica

15-Apr-2018  

La gara di Formula E disputata ieri a Roma ha coinvolto le Case automobilistiche, iscritte alla serie, in diverse iniziative a favore della mobilità elettrica. Audi, presente in pista, ha, per esempio, dato il via ai preordini della Audi e-tron. La prima vettura elettrica di serie del marchio dei 4 anelli.

PRENOTAZIONI: SEMAFORO VERDE

In Italia la nuova Audi e-tron arriverà a fine 2018. Ma in giro per l’Europa sta già incontrando ampio consenso. Oltre 6.000 automobilisti l’hanno già prenotata, nella sola Norvegia, Paese dove il traffico elettrico è radicato, sono state 3.700 le prenotazioni. Da sabato 14 aprile, quindi, basterà registrarsi sul sito dedicato e versare 3.000 euro per ricevere un voucher di prenotazione per una delle prime 200 Audi e-tron disponibili a fine anno. In Germania la vettura si aggirerà attorno agli 80.000 euro. Curiosità, l’Audi e-tron è la prima vettura equipaggiata con funzionalità acquistabili tramite l’app myAudi. Per una maggiore facilità di personalizzazione, i clienti della e-tron potranno infatti aggiungere funzioni relative all’illuminazione, all’assistenza alla guida e all’infotainment a consegna avvenuta tramite app.

L’AUDI E-TRON

Ma che auto è la Audi e-tron? Costruita nel moderno stabilimento di Bruxelles, la e-tron è la prima elettrica di serie della Casa tedesca. Si tratta di una Suv di classe superiore ad alte prestazioni e molto efficiente; merito della ricarica ultra rapida a 150 kW, capace di rivitalizzare l’auto dell’80% in meno di 30 minuti. Il propulsore elettrico eroga la massima potenza non appena premuto il pedale del gas a tutte e 4 le ruote. Audi e-tron è infatti il primo veicolo a trazione quattro integralmente a gestione elettronica. Essendo una Suv, rilevante è il comfort e l’abitabilità: e-tron ospita 5 passeggeri.

ROTTA VERSO LA MOBILITÀ SOSTENIBILE

Il lancio della Audi e-tron fa parte di un progetto ambizioso di elettrificazione del marchio del Gruppo Volkswagen. Entro il 2020 Audi intende immettere sul mercato 3 modelli green e nel 2025 produrre un veicolo su 3 a batterie. Tappe di questo percorso sono le versioni e-tron plug-in della A3 Sportback e della Q7, oltre alla tecnologia mild-hybrid presente sulle gamme A8, A7 Sportback, A6 e sui propulsori 2.0 TFSI delle famiglie A4 e A5. La corsa alla mobilità ecosostenibile non si ferma ai mezzi elettrici. Altri temi su cui si concentra la ricerca Audi sono gli e-fuel (carburanti prodotti in modo ecocompatibile) e la gamma a metano g-tron. Inoltre Audi supporta sulle strade di tutta Europa l’installazione di infrastrutture per la ricarica elettrica.

Autore: Francesco Bagini
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy