La Fiat 500X è una crossover disegnato e prodotto in Italia che si ispira alla prima Fiat 500 disegnata da Dante Giacosa. Le sue forme sono arrotondate, le finiture curate e la plancia riprende la tinta della carrozzeria esterna. 

La Fiat 500X condivide la meccanica con la Jeep Renegade e si divide in due versioni: una dallo stile più cittadino, a trazione anteriore, e l’altra (500X Cross e 500X Cross Plus) dallo stile più SUV con assetto rialzato, fascioni paracolpi in plastica e trazione 4x4.

L’abitacolo è confortevole e ben rifinito (soprattutto sulla Lounge) e la guidabilità non è molto diversa da quella di una classica berlina compatta grazie anche all’altezza da terra non eccessiva.


LA 500X 4X2

Disponibile negli allestimento Pop, Pop Star e Lounge, la 500X a trazione anteriore è quella adatta se si cerca una crossover per l’utilizzo stradale. L’assetto è comunque più alto rispetto a quello di una berlina compatta, ma meno della 500X 4x4: va bene per affrontare sterrati leggeri. In compenso i prezzi di listino sono più bassi e i consumi di carburante più contenuti.

La 500X a trazione anteriore è disponibile in due motorizzazioni a benzina e due diesel.
La 500X 1.6 E-torQ da 110 CV è la versione d’ingresso a benzina, ha prestazioni dignitose ed è perfetta per l’uso cittadino. La 500X 1.4 MultiAir Turbo da 140 CV è più grintosa e anche più efficiente, ma la differenza di prezzo non è poca.

Passando ai motori diesel, la 500X 1.3 Multijet da 95 CV è l’unica versione della gamma guidabile anche dai neopatentati. Sempre a trazione anteriore c’è anche la 500X 1.6 Multijet da 120 CV, una delle versioni più vendute della crossover torinese.


LA 500X 4X4: CROSS E CROSS PLUS

Gli allestimenti Cross e Cross Plus identificano la 500X 4x4. Oltre che per trazione integrale, la 500X Cross e la 500X Cross Plus si distinguono per l’assetto rialzato di 20 mm, per i paraurti specifici e per le protezioni della carrozzeria in plastica nera. Insomma, ha un aspetto più SUV e offre una seduta più alta. Le capacità in off-road sono superiori, ma non raggiungono il livello della “cugina” Jeep Renegade, che nella versione Trailhawk può contare sulle marce ridotte.

I motori dedicati a 500X Cross e Cross Plus sono due, e sono i più potenti: la versione 1.6 Multijet da 140 CV è disponibile sia con il cambio manuale sia con quello automatico, mentre la versione 1.4 MultiAir da 170 CV è abbinata di serie al cambio automatico.