La Fiat Tipo 5 porte è la versione a due volumi della nuova Fiat Tipo, lanciata sul mercato nella versione a 4 porte, ovvero a 3 volumi. La Tipo 5 porte è quella più apprezzata sul mercato italiano, che da alcuni decenni snobba le classiche berline “con la coda”, tanto di moda fino agli anni Ottanta.  Questa, in ogni caso, ha la coda tronca come la prima Fiat Tipo, un modello che nel 1989 è stato insignito del titolo “Auto dell’Anno”.

INTERNI E BAGAGLIAIO

La nuova Fiat Tipo 5 porte è un’auto spaziosa e confortevole, adatta a chi bada al sodo ed è attento ai costi. Il suo prezzo di listino, infatti, è tra i più bassi nel segmento, ma volendo può essere anche accessoriata a dovere. 

Lo spazio offerto dagli interni della Fiat Tipo 5 porte è lo stesso di quello offerto dalla versione a 4 porte, mentre il bagagliaio è sensibilmente inferiore, pur assicurando uno spazio superiore alla media del segmento.

IL PREZZO ENTRY LEVEL

La scelta delle motorizzazioni per la Fiat Tipo 5 porte non è delle più vaste. A benzina c’è solo un al 1.4 a benzina naturalmente aspirato da 95 CV, l’ideale per chi fa spostamenti brevi. È senz’altro la versione più economica in termini di prezzo di listino, ma non la più parca.

FIAT TIPO 5 PORTE GPL

Nella gamma della berlina compatta torinese non poteva mancare una versione a gas. La Fiat Tipo 5 porte GPL è la versione giusta per i clienti che, oltre a voler spendere poco in termini di prezzo d’acquisto, sono attenti ai costi di percorrenza. 

Il motore della Fiat Tipo 5 porte GPL non è lo stesso della versione a benzina. Per la versione a GPL, infatti, si è optato per l’1.4 T-Jet sovralimentato da 120 CV. Il divario di prezzo rispetto alla versione a benzina non è basso in sé. Ma neppure elevato, considerato che oltre all’impianto a GPL di fabbrica si ha un notevole incremento delle prestazioni.

FIAT TIPO MULTIJET

La gamma diesel della Fiat Tipo 5 porte prevede due versioni:1.3 Multijet da 95 CV e poi 1.6 Multijet da 120 CV. La differenza di prestazioni c’è, mentre i consumi sono molto bassi per entrambe le versioni.

GPL O DIESEL?

Per chi cerca il risparmio assoluto, le soluzioni sono tre. La prima è rappresentata  dalla Tipo 5 porte 1.4 95 CV, in quanto la più economica sul listino. Che però va bene per le percorrenze ridotte.

Le altre due soluzioni, invece, sono la Fiat Tipo 5 porte GPL e la versione 1.3 Multijet. Vediamo le differenze: il prezzo di listino è identico, le prestazioni sono superiori per la versione a GPL da 120 CV mentre i consumi sono più bassi per la versione diesel. 

Il costo del GPL, però, è di circa la metà di quello del gasolio. Ergo, anche in termini di costi di percorrenza vince la Tipo 5 porte GPL. Seppur di poco.