Hyundai, tutte le novità del Salone di Ginevra 2020

21-Feb-2020  

Non solo la Hyundai i30 e la concept EV Prophecy saranno protagoniste dello stand Hyundai al Salone di Ginevra 2020. Una delle anteprime mondiali della kermesse svizzera sarà la nuova Hyundai i20. La terza generazione verrà prodotta in Turchia e porterà innovazioni che vanno a stravolgere quanto finora fatto vedere dalla vettura nata nel 2008.

UN DESIGN ACCATTIVANTE E CONNETTIVITÀ E SICUREZZA COMPLETE

Il design degli esterni è stato completamente rivisto, come è evidente dalle prime foto divulgate dalla Casa sudcoreana. All’interno ci sono 2 schermi da 10,25’’, un cluster digitale e uno schermo di navigazione touchscreen. Gli ADAS sono racchiusi nel pacchetto di sicurezza attiva e di guida assistita Hyundai SmartSense. Tra questi c’è la nuova generazione di Frenata Autonoma di Emergenza con Rilevamento Veicoli, Pedoni e Ciclisti e il Navigation-based Smart Cruise Control.

UN ESEMPIO DELLA NUOVA ESTETICA HYUNDAI ‘SENSUOUS SPORTINESS’

La i20 interpreta la nuova filosofia ‘Sensuous Sportiness’ di Hyundai. Rispetto al modello precedente il tetto è stato abbassato di 24 mm, la carrozzeria è più larga (+30 mm) e lunga (+5 mm), mentre il passo è stato aumentato di 10 mm. La maggior imponenza esalta la maggiore sportività, data dai nuovi cerchi in lega da 17’’, dalla griglia anteriore e dai paraurti ridisegnati. Di lato spicca il design del montante C, mentre al posteriore il fanale orizzontale collegato al vetro. La terza generazione aggiunge 4 tinte per la carrozzeria (Intense Blue, Aurora Gray, Aqua Turquoise e Brass), per un totale di 10 colori. Il tetto Phantom Black permette l'opzione bicolore.

PIÙ PERSONALIZZAZIONI E PIÙ SPAZIO NELL’ABITACOLO

A bordo si nota subito il pattern a linee orizzontali che caratterizza il cruscotto rialzato e sporgente. Le porte abbracciano il cruscotto in modo elegante, mentre il volante è dotato di comandi con dettagli colorati ispirati agli interni. L’illuminazione degli interni è a LED. A disposizione ci sono 3 combinazioni di colori: Black Mono, Black & Gray e Black Mono & Yellow Green. Rispetto alla i20 precedente è aumentato lo spazio a disposizione dei passeggeri sui sedili posteriori e il volume del bagagliaio (+25 litri), per un totale di 351 litri. La visibilità per chi sta al volante è stata incrementata grazie a un terzo vetro laterale e alla linea di cintura più bassa.

DEBUTTA IL SISTEMA AUDIO PREMIUM BOSE

La connettività della nuova i20 è la migliore della categoria. Apple CarPlay e Android Auto sono offerti in modalità wireless e il nuovo cluster digitale da 10.25’’ e il touchscreen centrale da 10.25’’ sono stati combinati e offrono la funzionalità split-screen per il multitasking. Grazie al pad di ricarica wireless i passeggeri possono ricaricare il proprio smartphone senza cavo e contare su una porta di ricarica USB nella parte posteriore. La nuova i20 è anche il primo modello Hyundai in Europa a essere dotato di un sistema audio premium Bose.

LA TECNOLOGIA HYUNDAI BLUELINK GRATIS PER I PRIMI 5 ANNI

Chi sceglierà la nuova i20 potrà usufruire gratis per i primi 5 anni dei servizi offerti dalla Hyundai Bluelink. Questa tecnologia prevede i LIVE Services di Hyundai, oltre a funzionalità remote tramite l'apposita app per smartphone. Tra i LIVE Services ci sono, ad esempio, le informazioni in tempo reale sul traffico sviluppate da TomTom, su benzinai/parcheggi, autovelox e sul meteo. Altri ausili sono il Find my car, per individuare agevolmente la posizione del veicolo in luoghi poco familiari, il Send to car, per ricercare dei luoghi d’interesse locali, oppure la Manutenzione, con la diagnostica e il resoconto sulle condizioni del veicolo.

UN PACCHETTO SICUREZZA COMPLETISSIMO

La i20 vanta numerosi sistemi per la sicurezza. Tra questi vanno segnalati il Navigation-based Smart Cruise Control, che sfrutta il sistema di navigazione per regolare in automatico la velocità del veicolo, e il Blind-spot Collision-avoidance Assist, che utilizza la tecnologia radar per avvisare il guidatore della presenza di ostacoli nell’angolo cieco. Inoltre la Frenata Automatica è in grado di rilevare anche pedoni e ciclisti. Per le manovre il conducente può servirsi del Rear Cross-Traffic Collision Assist, che emette un avviso acustico durante la retromarcia in caso di rischio collisione. Per il parcheggio la i20 è dotata del Parking Assist, che consente un parcheggio semi-autonomo con una serie di sensori e software che lavorano insieme. La vettura è infine dotata di eCall, che permette agli occupanti del veicolo di contattare automaticamente i servizi di emergenza.

PER LA PRIMA VOLTA ANCHE IBRIDA

La gamma motori della i20 offre 2 differenti propulsori e 3 trasmissioni. Al top della gamma c’è l’1.0 T-GDi turbo benzina da 100 o 120 CV. Per la prima volta può essere abbinato a un sistema mild-hybrid a 48 volt, che riduce del 3-4% i consumi e le emissioni di CO2. Il sistema a 48 volt è disponibile con un cambio a doppia frizione a 7 marce o con un nuovo manuale a 6 marce, che permette all'auto di entrare in modalità coasting per un ulteriore risparmio di carburante. La i20 è disponibile anche con un 1.2 litri MPi a 4 cilindri da 84 CV abbinato a un manuale a 5 rapporti. Oltre all’efficienza dei propulsori, la i20 sfrutta l’Idle Stop and Go di serie.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy