Abarth, un tuffo nel passato al Salone di Ginevra

06-Mar-2019  

Abarth al Salone di Ginevra 2019 festeggia il 70° compleanno. Al centro dello stand dello Scorpione la nuova Abarth 595 esseesse e la limited edition Abarth 124 Rally Tribute. La prima rende omaggio al leggendario kit di elaborazione degli anni ’60; la seconda vettura è invece un tributo all'Abarth 124 rally, che quest’anno cercherà di difendere i diversi titoli conquistati nel 2018.

‘ESSEESSE’ DAL 1964

Allo stand Abarth torna la denominazione ‘esseesse’ sulla 595. Questo nome ci riporta alle radici della storia del marchio dello Scorpione. Era il 1964 quando una Abarth 595 esseesse fece il suo esordio con le sigle distintive con il monogramma ‘SS’ riportato in lettere maiuscole sui cofani e per esteso in minuscolo, ‘esseesse’, sul cruscotto. La nuova versione ‘esseesse’ si posiziona al top della gamma. La 595 è equipaggiata con il motore da 180 CV, il più performante del marchio. Come da tradizione Abarth il sound della vettura è profondo e distintivo del sistema di scarico Abarth by Akrapovic. L’impianto frenante è invece firmato Brembo, con pinze freno rosse. Completano la dotazione della nuova Abarth 595 esseesse le sospensioni posteriori Koni.

ISPIRATA AL LEGGENDARIO KIT DI ELABORAZIONE

A bordo della Abarth 595 ‘esseesse’ troviamo il navigatore con sistema Uconnect con schermo touch 7’’ HD, Abarth Telemetry, predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto. Ci sono poi i sedili sportivi ‘Sabelt 70’ con guscio retro schienale in carbonio e la pedaliera in carbonio. All'esterno l'auto si contraddistingue per i cerchi in lega Supersport da 17’’ con la nuova finitura Bianco Racing, la striscia laterale Abarth, le calotte specchi e i DAM anteriore e posteriore coordinati. Il badge specifico ‘esseesse’ è presente sulla livrea che, insieme al logo ‘70° Anniversario’, rende esclusiva la vettura.

LIMITED EDITION IN SOLI 124 ESEMPLARI

Anteprima mondiale per la nuova Abarth 124 Rally Tribute. L’auto celebra il trionfo della racing car ‘124 rally’ vincitrice nel 2018 della Coppa FIA R-GT e di circa 40 gare di categoria nei 12 campionati nazionali in cui è stata impegnata. La speciale conta solo 124 esemplari, tutti firmati con un badge celebrativo. Come la Spider, la 124 Rally Tribute vanta un dinamismo e un'agilità eccezionali, grazie anche al peso di soli 1.060 kg. Sotto al cofano c’è il propulsore turbo a 4 cilindri da 1,4 litri con tecnologia MultiAir. L’unità sprigiona 170 CV e 250 Nm di coppia. La velocità massima è di 232 km/h. lo scatto 0-100 km/h avviene in 6,8 secondi. La trasmissione è manuale a 6 marce.

PERSONALIZZAZIONI BY MOPAR

Tra le dotazioni particolarmente emozionali sono lo scarico Record Monza, i freni Brembo e i cerchi OZ in lega ultraleggera da 17’’ in finitura Bianco Racing. Sono 2 i colori per la carrozzeria, Rosso Costa Brava e Bianco Turini, entrambi abbinati al cofano nero opaco. Di serie ci sono i sedili riscaldati in pelle, il Kit in Alcantara, i tappetini Abarth e il Pack Radio Plus. Il Pack è abbinato a un sistema Hi-Fi Bose con 9 altoparlanti di cui 4 integrati nei poggiatesta e include  il climatizzatore automatico. Mopar ha previsto una serie di accessori per personalizzare la vettura.

IL RECORD DI VENDITE E LA MOSTRA SPECIALE

Le novità esposte al Salone di Ginevra 2019 contribuiranno a consolidare il successo commerciale raggiunto nel 2018 dal brand Abarth. Lo scorso anno è stato registrato il record di vendite in Europa con quasi 23.500 unità immatricolate e una crescita del 36,5% rispetto al 2017. In Europa gli appassionati del marchio crescono in continuazione, come dimostrano gli oltre 100.000 fan iscritti alla community Scorpionship di Abarth. Allo stand dello Scorpione si festeggiano i 70 anni del marchio con una mostra speciale che accoglierà una serie di vetture storiche di altissimo livello provenienti da diverse collezioni.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy