Nuova Ferrari 812 Superfast al Salone di Ginevra 2017

07-Mar-2017  
  • Ferrari 812 Superfast a Ginevra
  • Ferrari 812 Superfast frontale
  • Ferrari 812 Superfast laterale
  • Ferrari 812 Superfast da 800CV
  • Ferrari 812 Superfast a Ginevra 2017
  • Ferrari 812 Superfast foto posteriore

Per festeggiare i 70 anni di storia, Ferrari porta al Salone di Ginevra la 812 Superfast, erede di F12 berlinetta e F12tdf, che si posiziona come la stradale Ferrari più potente e prestazionale della storia del cavallino grazie a numeri impressionanti: motore V12 da 6.5 litri in grado di erogare 800 CV, potenza massima raggiunta a 8500 giri/minuto e una potenza specifica di 123 CV/L.

Le eccezionali prestazioni sono rese possibili grazie alle sinergie con la Formula 1, la nuova Ferrari 812 Superfast  adotta infatti un sistema a iniezione diretta a 350 bar, assieme a condotti di aspirazione a geometria variabile derivati concettualmente  dai motori F1 aspirati.

La Ferrari 812 Superfast debutta a Ginevra con il nuovo colore Rosso Settanta anni, creato appositamente per celebrare i settant’anni dell’azienda.

Disegnata dal Centro Stile Ferrari, la nuova Ferrari 812 Superfast si connota come una fastback, con le forme e le proporzioni sportive che mettono in risalto il livello prestazionale della vettura.
A livello stilistico, le linee della fiancata accorciano a livello ottico il posteriore mentre i muscoli prominenti sulle ruote danno alla Ferrari 812 Supefast un senso di potenza e di aggressività che rendono onore alle prestazioni del poderoso V12.

I quattro fanali tondi sul posteriore, elemento distintivo della tradizione Ferrari, sottolineano invece un disegno costruito su linee orizzontali e conferiscono alla 812 Superfast un’attitudine larga e imponente.

Relativamente agli interni, l’abitacolo unisce sportività e raffinatezza  attraverso un effetto flottante tra i componenti.

La plancia presenta una struttura orizzontale passante che ingloba le bocchette aria e crea una scultura metallica. I sedili, votati all’ergonomia, si distinguono per uno stile leggero e sportivo, mentre il sistema di infotainment e climatizzazione sono di ultima generazione.

La 812 Superfast è la prima Ferrari dotata di EPS, il servosterzo elettrico che viene utilizzato per estendere le prestazioni e il divertimento di guida integrandolo con gli altri sistemi e controlli presenti sulla vettura, incluso la versione 5.0 del sistema Ferrari Brevettato Side Slip Control (SSC). Tra i sistemi integrati anche il Passo Corto Virtuale 2.0 (PCV), ulteriormente evoluto rispetto a quello montato sulla F12tdf, che contribuisce ad aumentare l’agilità e a ridurre i tempi di risposta della nuova 812 Supefarst a  12 cilindri.

Autore: Redazione
The Driver