Mercedes, a Francoforte le novità di Stoccarda

Dal 12 al 22 settembre, allo stand Mercedes del Salone di Francoforte 2019, il pubblico potrà conoscere il primo van della Stella 100% elettrico: il Mercedes-Benz EQV. Spazio poi alla nuova Mercedes GLE Coupé, anche nella versione ad alte prestazioni firmata Mercedes-AMG.

MBUX CON FUNZIONI SPECIFICHE EQ

Dopo il Mercedes-Benz eVito e il Mercedes-Benz eSprinter, Mercedes-Benz Vans presenta per la prima volta un veicolo elettrico adatto sia all’utilizzo commerciale che privato. L’EQV offre infatti un’ampia abitabilità, grazie all’alloggiamento della batteria ad alta tensione nel pianale. A bordo è presente il sistema MBUX con schermo da 10’’ e con intelligenza e connettività specifiche EQ. Alla base della monovolume risaltano la griglia del radiatore ‘Black Panel’ con lamelle cromate e la vista laterale pulita con cerchi in lega da 18’’ nel design specifico EQ. L'abitacolo è dominato dalle sfumature oro rosa, calde ed eleganti, in grado di richiamare i riflessi del rame, il materiale usato per la conduzione dell’elettricità.

AUTONOMIA DI 405 CHILOMETRI

L’ultimo modello premium della famiglia EQ, di cui fa parte anche la nuova Mercedes-Benz EQC 400 (qui il primo contatto), presenta gli stilemi del marchio EQ, dedicato ai veicoli elettrici. Il design è senza dubbio accattivante, ma i contenuti tecnici sono quelli che primariamente interessano: l’autonomia, come detto, della monovolume è di 405 km. La velocità massima è di 160 km/h. La ricarica veloce della batteria ad alto voltaggio permette di passare dal 10 all’80% in meno di un’ora. Dal punto di vista poi della praticità, la Mercedes-Benz EQV permette di scegliere tra 2 diversi passi, entrambi con un abitacolo molto confortevole.

AMPIA ABITABILITÀ E VERSATILITÀ

La power-unit della EQV sviluppa 150 kW di potenza e si trova sotto il frontale con presa di ricarica inserita nel paraurti. L’energia è fornita da una batteria agli ioni di litio, montata nel pianale in posizione ribassata e centrale. Di serie la monovolume è dotata di un caricabatterie onboard raffreddato ad acqua con una potenza di 11 kW. Dunque si può ricaricare sia a casa sia presso le stazioni di carica. Questo rende versatile la nuova EQV. Una versatilità esaltata dalle possibilità di configurazione dei sedili. Nell’allestimento con 6 sedute singole l’elettrica diventa uno shuttle di rappresentanza di alta gamma. Il montaggio di sedili o panchette consente invece di portare fino a 8 passeggeri.

GLE COUPÉ, LA NUOVA SUV COMPATTA

Debutto a Francoforte 2019 anche per la nuova Mercedes GLE Coupé, firmata anche Mercedes-AMG. Entrambe arriveranno nelle concessionarie della Stella a partire dalla prossima primavera. Questa vettura riesce ad offrire l’abitabilità e il comfort di una Suv con le linee e la dinamicità di una coupé. Al lancio saranno disponibili i modelli 350 d e 400 d, spinti da unità diesel a 6 cilindri. La guida è più appagante rispetto alla GLE Suv, in quanto la nuova trazione integrale 4Matic con Torque on Demand e la riduzione del passo di 60 mm assecondano le prestazioni del propulsore.

ELEGANZA E ASSETTO SPORTIVO

La Coupé mette in luce soprattutto l'eleganza delle sue linee sinuose. Rispetto al modello precedente la resistenza aerodinamica è stata ridotta del 9%. Dal punto di vista dell’assetto, le sospensioni pneumatiche Airmatic, a richiesta, e l'E-Active Body Control regalano il massimo piacere di guida, sia in strada che fuori. L’assetto si può quindi definire sportivo, mentre il rapporto di trasmissione dello sterzo è più diretto rispetto agli altri modelli della stessa serie. A bordo si trova l'ultima generazione del sistema di Infotainment MBUX, con una configurazione intuitiva dei comandi e una grafica brillante. I nuovi motori diesel a 6 cilindri in linea garantiscono potenza e comfort.

GLE 53 4MATIC+ Coupé, LA SUV COMPATTA BY MERCEDES-AMG

La sportiva Mercedes-AMG GLE 53 4MATIC+ Coupé in Italia sarà invece omologata come vettura ibrida, con tutti i benefici che ne conseguono. Arriverà in seguito sia sulla AMG sia sulla Coupé una motorizzazione ibrida Plug-In a zero emissioni.

IBRIDA CON LA MODALITÀ ‘SAILING’

La versione 53 4MATIC+ Coupé della Mercedes GLE è spinta da un 6 cilindri in linea AMG con doppia sovralimentazione ed EQ Boost. L’unità scarica a terra 435 CV, con 22 CV di potenza elettrica temporanea. Questa vettura riesce a unire le prestazioni AMG con l’efficienza ibrida, con la modalità sailing. In Italia infatti sarà omologata come vettura ibrida. Dal punto di vista estetico la mascherina del radiatore è specifica AMG con le 15 lamelle verticali. Di serie prevede le sospensioni pneumatiche Ride Control+ AMG, con stabilizzazione elettromeccanica del rollio Active Ride Control AMG e regolazione continua degli ammortizzatori. Le modalità di guida della Mercedes-AMG sono 7: Slippery, Comfort, Sport, Sport+, Individual, Trail e Sand.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy