Nuova Renault Zoe, il test drive dell’elettrica più venduta in Italia

16-Nov-2019  

Se la Renault Clio è l’utilitaria più venduta in Italia, la sorella a batterie Renault Zoe ha conquistato il primo gradino del podio nel segmento delle auto elettriche. La terza generazione si rinnova leggermente nello stile e fortemente nei contenuti, con una nuova batteria da 52 kWh e un’autonomia di 395 km calcolati nel realistico ciclo di omologazione WLTP. Due le versioni disponibili: R110 e R135, con potenza di rispettivamente 110 e 135 CV.

Resta uguale l’ingombro della batteria, dunque la buona abitabilità della Zoe e il bagagliaio da 338 litri non vengono sacrificati in nome delle performance.

PIÙ ECOLOGICA, ANCHE NEGLI INTERNI

La forma della carrozzeria non è stata rivoluzionata, ma le linee sono più decise e sono stati introdotti la firma luminosa a forma di “C” che contraddistingue ormai tutta la gamma Renault e i fari posteriori a led; inoltre hanno un nuovo design i fendinebbia, la griglia anteriore, e il cofano, ora più scolpito. La gamma colori si arricchisce di tre nuove tinte (Bianco Quarzo, Blu Céladon, e Rosso Passion), mentre la scelta di cerchi in lega prevede misure da 15 fino a 18 pollici.

La vera rivoluzione della nuova Zoe è negli interni. Molti elementi sono stati ripresi dalla Clio, l’auto più tecnologica della gamma Renault. Il protagonista della plancia è lo schermo touch da 9,3 pollici del sistema multimediale, a cui si aggiunge la strumentazione digitale con schermo da 10 pollici. Migliorano, poi, le finiture e la qualità dei materiali. 

Oltre alle plastiche morbide al tatto, è stato fatto uso di tessuti ottenuti da materiali riciclati.

Il sistema multimediale della Renault Zoe ha lo stesso hardware di quello montato su Clio, ma ha molte funzioni in più legate alla mobilità elettrica. Con l’app My Renault scaricabile su smartphone è possibile verificare il livello della batteria, lo stato di carica, pianificare la carica, e riscaldare o rinfrescare la vettura in anticipo ovunque ci si trovi.

PIÙ AUTONOMIA E RICARICA IN CORRENTE CONTINUA

Telaio, batteria, frenata e potenza del motore: la Renault Zoe è cambiata molto sottopelle. La nuova batteria agli ioni di litio da 52 kWh assicura un incremento dell’autonomia del 25%, che tradotto in numeri significa percorrere 100 km in più di prima. L’autonomia complessiva con la batteria completamente carica è di 395 km nel ciclo WLTP.

L’altra novità riguarda la possibilità di collegare la Zoe a una colonnina da 50 kW in corrente continua, che consente di raggiungere l’80% della carica in poco più di un’ora. 

In base alla soluzione disponibile, ecco i tempi di ricarica:

  • Presa di casa 2,3 kW: 32 ore da 0 al 100%
  • Wallbox da 7,4 kW: 9 ore e 30 minuti da 0 al 100%
  • Colonnina da 11 kW: 6 ore da 0 al 100%
  • Colonnina da 22 kW: 3 ore da 0 al 100%
  • Colonnina rapida a corrente continua da 50 kW: 1 ora e 10 minuti da 0 all’80%

ZOE R135, LA NUOVA VERSIONE DA 135 CV

Il nuovo motore da 135 CV di potenza e 245 Nm di coppia della Zoe R135 regala partenze scattanti e una ripresa vigorosa, guadagnando 2,2 secondi rispetto alla precedente da 80 a 120 km/h (7,1 secondi invece di 9,3), mentre la velocità massima è limitata a 140 km/h per evitare un calo drastico dell’autonomia. 

La Zoe non è mai stata così scattante, ma ora consente anche di guidare usando poco, se non pochissimo, il pedale del freno. Come funziona? 

Basta selezionare la modalità "B" attraverso la leva del cambio e l’intensità della frenata rigenerativa si fa più intensa, dunque basta sollevare il pedale dell’acceleratore per avere un freno motore deciso, grazie al quale si recupera energia utile per la batteria. Si tratta della modalità giusta quando si guida nel traffico cittadino: aumentano l’autonomia e la durata delle pastiglie dei freni. Nella modalità "D", invece, si lascia scorrere l’auto sfruttando l’inerzia, e si rivela la soluzione più adatta nei percorsi extraurbani.

Ovunque la si guidi, si apprezzano subito la silenziosità e la prontezza di risposta alla pressione del piede destro. Nei cambi di direzione la Zoe è molto agile, grazie anche alla posizione delle batterie sotto il pianale che contribuiscono ad abbassare il baricentro della vettura e a nascondere la massa importante di 1.500 kg.

IL PREZZO DELLA NUOVA RENAULT ZOE

Il prezzo d’ingresso della Renault Zoe R110 Life (25.900 euro) è più basso di quello della precedente generazione di Zoe; la più potente R135 nell’allestimento intermedio Zen, invece, parte da 27.700 euro. Dal listino sono escluse le batterie, che si possono noleggiare a un canone variabile (in base ai chilometri percorsi) da 75 a 129 euro al mese, oppure acquistare al costo di 8.200 euro.

Entro il 2022 Renault si è posto l’obiettivo di vendere il 10% di auto elettriche. Per raggiungerlo lancerà 8 veicoli 100% elettrici entro il 2022 tra auto e veicoli commerciali.

Autore: Michele Neri

Scheda tecnica
Renault Nuova ZOE ZOE ZEN R135 FLEX

Prestazioni

0-100 9.5 s
Velocità 140 km/h

Consumi

Consumo combinato n.d.
Consumo extraurbano n.d.
Consumo urbano n.d.
Co2 n.d.

Motore

Alimentazione elettrico
Tipo di motore elettrico
Cilindrata n.d.
KW / Cavalli 99 kW / 135 CV
Cilindri n.d.
Coppia max 245 Nm @ 1500 RPM

Trasmissione

Trazione anteriore
Cambio automatico
Numero marce 1

Dimensioni

lunghezza 408,4 cm
Larghezza 173,0 cm
Altezza 156,2 cm
Peso a vuoto 1427 kg
Passo 258,8 cm
Porte 5
Posti 5
Serbatoio n.d.
Bagagliaio 338 / 1225 l

Prezzo

prezzo 27.700 €

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy