Michelin Pilot Sport 4 SUV: il pneumatico sportivo per le Sport Utility

17-Apr-2019  

Negli ultimi anni le Sport Utility hanno conquistato il mondo. Sono preferite di gran lunga alle station wagon e monovolume per portare in giro la famiglia, ma vengono scelte anche come auto aziendali, o addirittura sportive. 

Nel tempo, infatti, si sono evolute: si guidano sempre meglio e sono proposte anche con motori ad alte prestazioni. I loro limiti rispetto alle classiche berline e familiari consistono nel peso superiore e nel baricentro più alto. Per questo Michelin ha dedicato un pneumatico sportivo sviluppato per le SUV medie, premium e sportive: si chiama Michelin Pilot Sport 4 SUV e sostituisce il Latitude Sport 3.

CARCASSA ROBUSTA, ASPETTO PREMIUM

La grande sfida per i progettisti Michelin è stata quella di concepire uno pneumatico in grado di rispondere a forze centrifughe e laterali maggiori.

Per questo l’hanno realizzato con una doppia tela carcassa che ne migliora la robustezza, e con tasselli rigidi del battistrada utili a contrastare la stazza garantendo una guida precisa e una lunga durata. Tra i materiali è stato scelto l’aramide, 5 volte più robusto dell’acciaio (o 5 volte più leggero, a parità di robustezza). Il cordolo di protezione del cerchio, poi, evita danni in caso di di contatto contro i marciapiedi.

Passiamo all’estetica, aspetto importante per i possessori di SUV, specie se di categoria premium. Ecco, anche Michelin ha realizzato una gomma premium, nelle performance - che come vedremo sono al top nel segmento sotto tutti i punti di vista - e nei dettagli, grazie alla tecnologia Michelin Premium Touch Technology® utilizzata sui fianchi con effetto velluto al tatto: le scritte sono di un nero intenso, dunque riconoscibili anche a distanza, ed esaltano la presenza scenica dell’auto.

POCO RUMORE, TANTO GRIP

La prima cosa che ho constatato guidando una Volvo XC60 prima e una Mercedes GLC poi, in entrambi i casi gommate con i nuovi Michelin Pilot Sport 4 SUV, è la silenziosità di marcia. D’accordo, si tratta di auto ben insonorizzate, ma spesso il rumore di rotolamento è ciò che disturba di più, specie in autostrada.

Più avanti arriverà anche la variante “Acustic" del Pilot Sport 4 SUV, che grazie a una coibentazione specifica avrà un rumore di rotolamento ancora più basso. 

Il feeling con lo sterzo, poi, è ottimo: si sente che derivano direttamente dalle Pilot Sport 4, ma con le dovute modifiche per di sopperire a una massa superiore. C’è sempre tanto grip, e la carcassa flette poco a vantaggio dell’inserimento in curva, della tenuta di strada, e quindi della sicurezza. Il tutto a quanto pare (vedi sotto) senza compromessi in termini di durata.

PERFORMANCE INSUPERABILI CERTIFICATE TÜV SÜD E DEKRA

Il battistrada asimmetrico con tecnologia Dynamic Response, ovvero dotato di una cintura realizzata in aramide e nylon, garantisce un’aderenza incredibile, anche sul bagnato. Ma come ogni prodotto Michelin, il Pilot Sport 4 Suv offre una qualità a 360°, come la durata delle performance nel tempo (ovvero quando il battistrada si avvicina al limite previsto dalla legge) e una longevità superiore alla media.

Le differenze di prestazioni rispetto ai suoi concorrenti sono ancora maggiori con pneumatici usurati.

Non lo dice l’azienda Michelin, ma gli enti certificatori TÜV SÜD e Dekra, che nei loro test li hanno confrontati con i Bridgestone Dueler H/P Sport, i Dunlop SportMaxx RT2, gli Hankook Ventus Prime 2, i Goodyera Efficient Grip SUV, i Continental ContiSportContact 5 SUV e i Pirelli Scorpion Verde. In termini di longevità, l’ente certificatore Dekra ha decretato che i Michelin Pilot Sport 4 SUV hanno una durata superiore di 9.100 km rispetto alla media dei concorrenti.

MICHELIN PILOT SPORT 4 SUV E I CONCORRENTI: LE PERFORMANCE

Frenata su asciutto:

1 Michelin Pilot Sport 4 Suv
2 Bridgestone Dueler H/P +1,1 metri
3 Dunlop SportMaxx RT2 +1,2 metri
4 Hankook Ventus Prime 2 + 1,2 metri
5 Goodyear Efficient Grip SUV + 2,2 metri
6 Continental ContiSportContact 5 SUV + 2,4 metri
7 Pirelli Scorpion Verde + 2,7 metri

Frenata su bagnato da nuovo

1 Michelin Pilot Sport 4 Suv
2 Dunlop SportMaxx RT2 +1,6 metri
3 Pirelli Scorpion Verde +2,6 metri
4 Goodyear Efficient Grip SUV +2,8 metri
5 Hankook Ventus Prime 2 +2,9 metri
6 Continental ContiSportContact 5 SUV +4,1 metri
7 Bridgestone Dueler H/P +4,9 metri

Frenata su bagnato da usurato

1 Michelin Pilot Sport 4 Suv
2 Pirelli Scorpion Verde +3,4 metri
3 Dunlop SportMaxx RT2 +4,2 metri
4 Goodyear Efficient Grip SUV +4,5 metri
5 Continental ContiSportContact 5 SUV +5,4 metri
6 Hankook Ventus Prime 2 +5,4 metri
7 Bridgestone Dueler H/P +8,5 metri

Comportamento su asfalto bagnato (tempo sul giro)

1 Michelin Pilot Sport 4 Suv
2 Dunlop SportMaxx RT2 +0,96 secondi
3 Pirelli Scorpion Verde +1,98 secondi
4 Goodyear Efficient Grip SUV +2,19 secondi
5 Hankook Ventus Prime 2 +2,36 secondi
6 Continental ContiSportContact 5 SUV + 4,78 secondi
7 Bridgestone Dueler H/P +5,06 secondi

Durata chilometrica

1 Michelin Pilot Sport 4 Suv
2 Goodyear Efficient Grip SUV +3.858 km
3 Hankook Ventus Prime 2 +7.884 km
4 Continental ContiSportContact 5 SUV +8.599 km
5 Bridgestone Dueler H/P +8.602 km
6 Dunlop SportMaxx RT2 +12.027 km
7 Pirelli Scorpion Verde 13.625 km

MISURE E PREZZI DEL MICHELIN PILOT SPORT 4 SUV

Il nuovo Michelin Pilot Sport 4 Suv è disponibile in 53 dimensioni per cerchi da 17 a 23 pollici, anche nella variante runflat. Michelin ha tolto il listino ufficiale e ha introdotto il prezzo consigliato al pubblico, che nel caso dei Michelin Pilot Sport 4 SUV va da 147 euro nella misura più piccola e raggiunge quota 360 euro in quella più grande.

Autore: Michele Neri

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy