Hyundai Bayon GPL, la prova della B-SUV a gas

14-Ott-2022  
  • Hyundai Bayon GPL immagine profilo
  • Hyundai Bayon GPL foto posteriore
  • Hyundai Bayon GPL foto profilo
  • Hyundai Bayon GPL dettaglio foto
  • Hyundai Bayon GPL foto interni

La Hyundai Bayon GPL è, insieme alla Kia Stonic, l’unica B-SUV a gas non cinese sul mercato italiano. In rapporto alle dimensioni (compatte) è spaziosa e offre un discreto bagagliaio. I costi di percorrenza sono contenuti, ma le prestazioni sono tranquille.

Come si presenta

La piccola SUV coreana si basa sull’utilitaria i20, rispetto alla quale è più lunga (raggiunge i 4,18 metri), più larga, e più alta. È dunque più spaziosa, più confortevole - si sale e si scende facilmente - e si adatta alle esigenze di una famiglia non troppo allargata. Le finiture, però, sono economiche e le plastiche monocromatiche.

La Bayon viene proposta a benzina, ibrida (di tipo di mild-hybrid) e a GPL con lo stesso 1.2 4 cilindri aspirato della versione a benzina, in questo caso con 82 cv di potenza e 109 Nm di coppia.

L’impianto GPL della Hyundai Bayon è dell’italiana BRC, dunque non montato in fabbrica, ma comunque garantito come l’auto per 5 anni senza limiti chilometrici. E per proteggere le valvole - spesso messe a dura prova dal gas liquefatto in quanto carburante più “secco” rispetto alla benzina - in situazioni di sforzo e agli alti regimi viene iniettata una piccola quantità di benzina.

Il serbatoio del GPL ha una capienza nominale di 47 litri ed effettiva di circa 38 litri, e con il consumo dichiarato dalla Casa di 14,3 km/l (ottenuto nel ciclo WLTP) ha un’autonomia - viaggiando a gas - di 545 km. il serbatoio della benzina è di 40 litri, proprio come quello delle altre versioni. L’autonomia complessiva, dunque, può superare i 1.000 km.

Come va

Qual è la risposta contro il caro carburanti? Il prezzo del metano era già raddoppiato prima dell’inizio della guerra in Ucraina, e ora lo si trova anche al 500% in più; benzina e gasolio sono schizzati in alto, calmierati solo dallo “sconto” sulle accise, e l’energia elettrica è più costosa che mai.

In questo scenario che ricorda la crisi petrolifera degli anni ’70, il GPL si pone come unico carburante economico.

La percorrenza media dichiarata della Bayon GPL, pari a 14,3 km/l, è inferiore del 20% rispetto alla versione a benzina, data per 17,9 km/l. In compenso il prezzo del carburante è inferiore della metà: in questo momento il GPL costa circa 80 centesimi al litro. Il gap di prezzo rispetto alla versione a benzina, pari a 2.000 euro, si recupera dopo aver percorso circa 50 mila chilometri, considerando anche i tagliandi sensibilmente più costosi per la sostituzione dei filtri del gas. Da lì in poi il risparmio è notevole.

Il motore è un 1.2 4 cilindri aspirato da 82 Cv dall’indole molto tranquilla, abbinato a un cambio manuale a 5 marce. Ha il pregio di essere fluido ed elastico, ma la coppia di 109 Nm arriva a oltre 4.200 giri, dunque per riprendere velocità è necessario mettere mano al cambio.

Cambio e frizione sono morbidi, e su strada, nonostante le sospensioni morbide, la piccola SUV Hyundai si muove agilmente grazie al peso contenuto e al baricentro piuttosto basso.

Il prezzo della Hyundai Bayon GPL

Come già detto, a parità di allestimento la Hyundai Bayon a Gpl ha un prezzo di 2.000 euro superiore rispetto alla versione a benzina dalla quale deriva. Si parte da 20.300 euro per la Xtech e  si raggiungono i 22.050 euro per la Xline, che arricchisce la dotazione con i cerchi in lega, la strumentazione digitale, l’infotainment con schermo da 8 pollici, la telecamera posteriore, e i sensori di parcheggio anteriori e posteriori.

Il più ricco allestimento Xclass, invece, è riservato esclusivamente alla versione 1.0 3 cilindri turbo mild-hybrid.

Le alternative

Oltre alla Kia Stonic con la quale condivide la meccanica, le B-SUV a GPL sul mercato sono la DR 3 e la Evo 3, due modelli cinesi assemblati nella fabbrica molisana di Isernia.

A chi si rivolge

A chi cerca una piccola Sport Utility con alimentazione a GPL, in questo momento storico il carburante meno costoso sul mercato. Inoltre, al contrario del diesel, il motore a GPL non soffre nei brevi tragitti cittadini.

Punti di forza

  • Spazio interno
  • Buon rapporto dotazione prezzo
  • Comfort di marcia

Punti di debolezza

  • Finiture migliorabili
  • Poco brillante in ripresa
Autore: Michele Neri
Opel Mokka-e

Scheda tecnica
Hyundai Nuova BAYON 1.2 GPL Xline

Prestazioni

0-100 13.5 s
Velocità 165 km/h

Consumi

Consumo combinato 17.9 km/l
Consumo extraurbano n.d.
Consumo urbano n.d.
Co2 127 g/km

Motore

Alimentazione GPL
Tipo di motore combustione
Cilindrata 1197 cm3
KW / Cavalli 60 kW / 82 CV
Cilindri 4
Coppia max 109 Nm @ 4255 RPM

Trasmissione

Trazione anteriore
Cambio manuale
Numero marce 5

Dimensioni

lunghezza 418,0 cm
Larghezza 177,5 cm
Altezza 150,0 cm
Peso a vuoto 1081 kg
Passo 258,0 cm
Porte 5
Posti 5
Serbatoio 47 l
Bagagliaio 411 / 1205 l

Prezzo

prezzo 22.400 € 19.550 €