Una delle corse più importanti e famose al mondo, la Targa Florio. Un rally lungo, difficile, contornato da un’isola meravigliosa e da un pubblico caldo e appassionato: quello siciliano. È qui che si terrà il terzo round del Suzuki Rally Trophy, che vedrà la Swift Sport 1600 R1B lottare tra di loro all’interno del Campionato Italiano Rally.
Il trofeo Suzuki è giunto al suo quarto anno: si tratta di un campionato accessibile con costi relativamente contenuti, ideale per i giovani che vogliono avvicinarsi a questo incredibile sport. Il montepremi ricco fa gola, ma il titolo di Campione Italiano R1 ACI Sport ancora di più.

LA TARGA

La Targa Florio è solo il terzo dei sette round del Suzuki Rally Trophy.  La partenza è prevista alle ore 20,00 di giovedì 20 aprile mentre l’arrivo è previsto sabato 22,00 alle ore 15,15. Seguirà un percorso suddiviso in due tappe dallo sviluppo complessivo di 660 chilometri, di cui 178,70 chilometri rappresentati dalle 14 prove speciali. Prove dove nel corso di questi CENTO anni si sono confrontati piloti e leggende su auto incredibili.

I protagonisti della Suzuki Rally Trophy dovranno affrontare due gare sulle strade delle Madonie. Stefano Martinelli è attualmente in testa, mentre Stefano Strabello e Lorenzo Coppe sono al suo inseguimento; chi avrà la meglio?