Volvo XC40, 5 stelle all’Auto dell’Anno

28-Lug-2018  
  • Volvo XC40, 5 stelle all?Auto dell?Anno

Il 2018 si conferma l’anno della Volvo XC40. Premiata come Auto dell’Anno in Europa la SUV scandinava ha ottenuto 5 stelle, il punteggio massimo, ai test Euro NCAP. La Volvo XC40 è così una delle vetture in circolazione più sicure.

UN SUCCESSO PLANETARIO

Da sempre Volvo è una Casa automobilistica attenta alla sicurezza e al comfort degli automobilisti. La nuova SUV XC40 rispetta in pieno questa tradizione. Nonostante la sessione di prove Euro NCAP 2018 sia oggi più impegnativa, la SUV ne è uscita promossa a pieni voti. La XC40 raggiunge così gli standard di sicurezza toccati dalle sorelle Volvo Serie 60 e 90. Solo pochi mesi fa, a marzo, la SUV conquistò il titolo di Auto dell’Anno Europea 2018. Prima auto della Casa a potersi fregiare di questo riconoscimento, lo scorso maggio, a fronte del suo grande successo commerciale, Volvo ha previsto un ampliamento della produzione in Europa e Cina.

UN MARCHIO, UNA GARANZIA

I test Euro NCAP nel 2018 sono arrivati a comprendere anche la prova di rilevamento dei ciclisti con attivazione della frenata automatica o i test dei sistemi di mantenimento della corsia di marcia. Nonostante l’asticella di valutazione si sia alzata, il successo della nuova Volvo XC40 è meritato e non casuale. Tutte le Volvo oggi in vendita hanno ottenuto la massima valutazione nei rispettivi test Euro NCAP. Ad esempio la XC60 nel 2017 è stata promossa e nominata la fuoristrada migliore sotto il profilo delle prestazioni e della sicurezza. Stessa sorte è toccata alla XC90 nel 2015. Malin Ekholm, responsabile del Centro Sicurezza di Volvo Cars, ha dichiarato: “La nuova XC40 è una delle automobili più sicure oggi sul mercato. La sua dotazione standard comprende una gamma di dispositivi di sicurezza ineguagliata da qualsiasi altra SUV compatta, che aiuta chi guida a individuare ed evitare potenziali cause di collisione, a rimanere nella corsia di marcia e a minimizzare le conseguenze dell’impatto in caso di uscita di carreggiata accidentale”.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy