Volvo XC40 elettrica e Google, così cambia l’infotainment

14-Ott-2019  

È in arrivo la Volvo XC40 a trazione 100% elettrica. L’alimentazione della Suv svedese non sarà l’unica grande novità. Volvo Cars ha infatti ridisegnato il sistema di infotainment della XC40, basato su Android. Il sistema offrirà ai clienti un livello di personalizzazione senza precedenti, maggiore intuitività e servizi Google integrati.

UNA PARTNERSHIP INNOVATIVA

Volvo Car Group e Google hanno stretto una collaborazione già da qualche anno. Obiettivo è la realizzazione di un sistema di infotainment integrato basato sulla piattaforma Android e dotato di Google Assistant, Google Maps e Google Play Store. Il nuovo sistema è integrato con Android Automotive OS, la piattaforma Android open source di Google, per garantire l’aggiornamento in tempo reale dei servizi Google e delle app specifiche per automobili create dalla comunità di sviluppatori globale.

UNA vettura sempre al passo

Volvo è la prima Casa automobilistica a stringere un accordo di questo tipo. La XC40 elettrica è inoltre la prima Volvo in grado di ricevere aggiornamenti del software e del sistema operativo in modalità OTA. Questo primato pone Volvo Cars all’avanguardia nel settore per quanto riguarda i servizi automobilistici in connettività. Così Henrik Green, Chief Technology Officer di Volvo Cars: “Di fatto l’esperienza a bordo che vogliamo offrire ai clienti sarà uguale a quella che hanno quando utilizzano il cellulare. Con l’introduzione degli aggiornamenti automatici per tutto, dalla manutenzione alle nuove funzioni, la vettura resta sempre al passo, così come avviene per tutti gli altri dispositivi digitali di proprietà”.

PIù COMFORT E SICUREZZA

Android Automotive OS è un sistema operativo Android adattato alla gestione della Volvo XC40. La tecnologia e i servizi creati dagli sviluppatori di Google e di Volvo Cars sono integrati nella vettura. Invece le app supplementari per musica e media saranno disponibili attraverso il Play Store di Google. Google Assistant permetterà ai clienti di utilizzare comandi vocali per le funzioni di bordo. In questo modo aumenterà il comfort ma anche la sicurezza, riducendo le distrazioni per chi sta al volante. Google Assistant permetterà anche di interagire con i dispositivi per la smart home dalla propria Volvo. Google Maps inoltre fornirà mappe con refresh continuo e dati sul traffico in tempo reale.

LA PRESENTAZIONE UFFICIALE IL 16 ottobre 2019

La connettività sviluppata della nuova Suv elettrica darà benefici anche alle funzionalità della piattaforma di sistemi di assistenza alla guida ADAS (Advanced Driver Assistance Systems). La XC40 riceverà informazioni importanti come i limiti di velocità e le curve sul percorso. In più tra le funzionalità classiche di Volvo On Call, ci sarà il pre-riscaldamento dell’abitacolo, la segnalazione della posizione della vettura parcheggiata, l’apertura e la chiusura a distanza delle portiere e il car sharing tramite chiave digitale. Non resta che attendere la presentazione al pubblico della XC40 elettrica in programma mercoledì 16 ottobre 2019.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy