Skoda Kamiq e Scala 2024: ecco come saranno

24-Lug-2023  
  • Skoda Kamiq e Scala 2024 3
  • Skoda Kamiq e Scala 2024 4
  • Skoda Kamiq e Scala 2024
  • Skoda Kamiq e Scala 2024 2
Citroën C4 X

Skoda ha rilasciato alcuni bozzetti che anticipano le linee ingredienti principali dei due facelift. Sia la crossover, sia la hatchback mostrano dei gruppi ottici ridisegnati e paraurti dal design nuovo. Sul portellone scompare poi il logo "Skoda", in favore della pulizia delle linee.

La Kamiq sembra essere diventata più “Suv” e muscolosa, con i classici fari sdoppiati rivisti nella forma e nelle dimensioni. Anche la mascherina e il frontale sono stati ridisegnati, grazie anche a superfici verniciate più estese e a due prese d’aria agli estremi della "bocca". Anche il posteriore è cambiato, e ora sfoggia un paraurti più scavato e muscoloso, con una protezione di plastica color argento e gruppi ottici con una forma a “L”.

Anche la Skoda Scala è stata rivista ampiamente: anche in questo caso il look è più sportiveggiante e grintosa, con linee più decise ed armoniose e gruppi ottici più incisivi. I ritocchi sono parecchi e per nulla banali, su entrambe le vetture, e con buona probabilità vedremo una riorganizzazione anche per quanto riguarda il design degli interni, la lista degli ADAS e le motorizzazioni.

Le due vetture con questo restyling entreranno nella seconda fase della loro vita. La Skoda ha infatti annunciato un programma di lancio di nuovi modelli elettrici a partire dalla fine del 2024, quando verrà svelata l’erede 100% elettrica della Karoq. Tra gli ultimi mesi del 2025 e l’inizio del 2026 dovrebbe invece debuttare sul mercato una B-Suv, cugina della Volkswagen ID.2all, destinata a sostituire i modelli compatti a motore termico della gamma Skoda.

Autore: Redazione