Škoda Enyaq iV migliora comfort e autonomia grazie al nuovo sistema di gestione ME3

02-Mar-2022  
  • Skoda Enyaq iV versione Coupé
  • Skoda Enyaq iV elettica
  • Skoda Enyaq iV cockpit
  • Skoda Enyaq iV img 2

Un guadagno nelle capacità di efficienza e autonomia della batteria e maggiore visibilità e intuitività dei sistemi di infotainment e connettività a bordo. Si possono semplificare in questi punti essenziali i vantaggi offerti alla clientela da Škoda su “Enyaq iV” e “Enyaq iV Coupé” e ottenuto grazie all’introduzione della nuova versione del software di gestione "ME3" sui due modelli, in parallelo con il lancio, appena avviato, dell’edizione sportiva del SUV elettrico della casa ceca.

INDICE
Autonomia e vita più lunghe per la batteria
Ricariche più veloci
Più comfort e visibilità anche a bordo
aggiornamento possibile anche per i modelli consegnati

Le migliorie riguardano, innanzitutto, la gestione e l’allungamento dell’autonomia e della durata della batteria. L’update del sistema "ME3" consente adesso al guidatore di attivare in modo molto semplice la nuova modalità “battery care” con un semplice tap del relativo bottone presente sul display centrale. Questa impostazione avvierà la ricarica della batteria fino all’80% e permetterà di evitare picchi di energia, riducendo la velocità del caricamento e la potenza di ricarica massima a corrente continua: qualcosa di molto simile a quanto avviene quando settiamo l’utilizzo del nostro smartphone in modalità “eco”.

Il nuovo software rende più chiare e dettagliate anche le grafiche relative a ricarica e autonomia, integrando informazioni anche sui punti di destinazione dell’energia introdotta. Inoltre, Il controllo della temperatura della batteria viene attivato a temperature inferiori, rispetto a quanto avveniva in precedenza, e regolato in modo costante, per portare più velocemente alla temperatura ottimale la batteria di trazione e mantenerla più a lungo nella condizione di massima efficienza. E non si tratta certo di modifiche da poco, se si considerano il complessivo allungamento della vita dell’accumulatore e un aumento della percorrenza di “Škoda su Enyaq iV 60 Coupé” fino a 416 km e di “Škoda su Enyaq iV Coupé 80x”, dotata di due motori elettrici, fino a 544 km nel ciclo misto, con incremento di autonomia medio dei due modelli compreso fra il 4 e il 5% rispetto all’utilizzo del precedente sistema di gestione del veicolo.

Aumenta anche la velocità della ricarica che, nel caso di attacco diretto ad una fonte di corrente, supporta ora una potenza fino a 120 kW per le “Enyaq iV” con batteria da 62kWh e fino a 135 kW per i modelli da 82 kWh, garantendo rifornimenti dal 10 all’80% dell’energia alimentabile tramite wallbox di ricarica pubbliche da 50 kW, in tempi rispettivamente di soli 55 e 70 minuti per i due diversi livelli di potenza delle batterie. In caso, poi, di ricarica presso una stazione veloce, la stessa operazione può essere portata a termine in meno di 35 minuti.

Ma le innovazioni apportate dal nuovo sistema "ME3" intervengono anche sul profilo di guida delle “Enyaq iV” a trazione integrale che nella nuova modalità “Traction” sono oggi in grado di affrontare fondi sterrati o scivolosi con un mantenimento costante della guida fino a 20 km/h.

Diventano di più semplice utilizzo e visualizzazione anche il “Digital Cockpit” e l’”Head-up Display” che consente ora di osservare una ricostruzione in 3D della distanza rispetto al luogo di destinazione. I dati di guida possono, inoltre, essere riprodotti in un display separato, nella parte destra del Digital Cockpit.

Il nuovo software migliora, infine, anche la luminosità e il contrasto dello schermo della telecamera posteriore, facilitando le manovre in fase di parcheggio. Mentre, il pulsante di controllo del “Travel Assistant” posto sulla razza destra del volante risponde adesso anche a pressioni ripetute e può essere usato per alternare ad esempio l’”Adaptive Cruise Control” e il “Travel Assistant” nei percorsi urbani o misti e gli stessi sistemi di guida con insieme il “Lane Change Assistant” durante i viaggi in autostrada.

Dei vantaggi proposti dal nuovo software "ME3" potranno beneficiare, gratuitamente, anche le “Škoda Enyaq iV” già consegnate, a partire dalla seconda metà del 2022. Ai clienti sarà sufficiente recarsi presso uno dei concessionari della rete Škoda per ottenere l’aggiornamento del sistema di gestione della vettura senza costi aggiuntivi.

Autore: Redazione
Fiat 500 elettrica