Seat Arona, cambio automatico e nuovi ‘pack’

22-Giu-2018  
  • Seat Arona, cambio automatico e nuovi 'pack'

Non sta ferma la gamma Arona di Seat. La Suv compatta introduce nel proprio listino il cambio automatico DSG a 7 rapporti abbinato al propulsore 1.6 TDI. Gli aggiornamenti continuano con i 3 pack per gli allestimenti: Style pack, Xcellence pack e FR pack.

IL CAMBIO AUTOMATICO

La crossover Seat Arona, nella versione TDI, offre 2 varianti di motore: uno da 95 CV e l’altro da 115. Entrambe le unità adesso potranno essere affiancate dal cambio a doppia frizione DSG a 7 marce. La gamma Diesel si distingue per la sua anima green con emissioni di CO2 inferiori rispetto alla benzina. Inoltre la tecnologia con riduzione selettiva catalitica SCR permette un taglio delle emissioni di ossido di azoto NOx.

I 3 ALLESTIMENTI AGGIORNATI

Invece i 3 nuovi ‘pack’ sono stati introdotti per accrescere il DNA dinamico e giovane della crossover di Barcellona. Sono su richiesta, con un vantaggio cliente del 100%, e interessano principalmente le dotazioni e gli equipaggiamenti. Lo Style pack punta su una migliore connettività a bordo, sistema di infotainment e comfort, design e funzionalità dell’abitacolo. In dettaglio esso aggiunge il Navigation pack (con navigatore satellitare da 8’’, Seat Full Link e caricatore wireless), lo Spring pack (con Climatronic, Air Care, sensori luci e pioggia, funzione coming/leaving home) e lo Storage pack (con bracciolo anteriore e portaoggetti sotto i sedili anteriori). L’XCellence pack migliora il design esterno con i fari Full LED e con i cerchi in lega da 17’’ Dynamic 2 Grey Machined, e il comfort di guida con il Vision pack (con park assist, videocamera posteriore, sensori di parcheggio). Infine l’FR pack dà un tocco sportivo e dinamico alla Arona, grazie ai fari Full LED e ai cerchi in lega da 18’’ Performance Black Machined e grazie alle sospensioni dual ride. La FR aggiunge anche l’impianto audio BeatsAudio con 6 altoparlanti e subwoofer da 300 W.

Autore: Francesco Bagini
The Driver