Car-sharing, 50 Renault Zoe per il Salento

05-Lug-2018  

Il Salento, una delle mete turistiche più gettonate, si è dotato di una rete di car-sharing elettrico. La ‘Metropoli Diffusa del Basso Salento’ è stata al centro dell’accordo tra Mobile4Us e Renault.

50 ZOE NEL 2019

4USMobile è una Start-up salentina che si impegna a realizzare innovativi sistemi di mobilità urbana ed extra urbana. Soci del progetto sono state Targa Telematics e Renault Italia: la prima ha fornito la piattaforma digitale che gestisce la registrazione degli utenti per la prenotazione e il pagamento del servizio; Renault invece metterà a disposizione una flotta di 50 Renault ZOE entro il 2019. Queste le parole di Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine Renault Italia: “Con 4USMobile la nostra Italia, e in particolare la Regione Puglia, diventa più sostenibile, più green, più vivibile, per tutti i cittadini residenti ma anche per i tanti turisti che popolano, in particolare, questo splendido lembo di terra che è il Salento. Questo car sharing rappresenta un ulteriore passo avanti nella diffusione della mobilità elettrica; ringrazio, quindi, Mobile4Us per aver scelto Renault ZOE che, per le sue peculiarità e la sua versatilità di utilizzo, si conferma l’auto ideale per un utilizzo in sharing”.

UNA VASTA AREA URBANA ED EXTRA-URBANA

Inizialmente il servizio coprirà l’area del Comune di Tricase, per poi ampliarsi a Lecce e ad altri centri della provincia, quali Galatina, Maglie, Gallipoli, Otranto e S.M. di Leuca. Importante sarà il collegamento con l’aeroporto di Brindisi, letteralmente preso d’assalto nel periodo estivo. Il Salento infatti è da qualche anno una delle mete turistiche più gettonate. Purtroppo i collegamenti del trasporto pubblico che uniscono la miriade di piccoli comuni sono spesso frammentati. Per la precisione sono 97 i comuni, 3.000 i kmq e 800.000 gli abitanti del tacco dello stivale italiano. Con 4USMobile il Salento si conferma terra ricettiva per progetti all’avanguardia. Per sostenere il progetto verranno installate 45 unità di ricarica capaci di rifornire circa 90 veicoli.

COME FUNZIONA?

Le Renault ZOE potranno circolare su tutto il territorio provinciale, contando sulla loro autonomia di 300 km. Tramite l’App per smartphone o il sito 4usmobile.com si individua e prenota la vettura. Al termine del viaggio si può lasciare l’auto in tutte le aree urbane. I parcheggi nei pressi delle stazioni di ricarica Enel e Mobile4Us sono gratuiti. Ma i vantaggi di essere al volante di una ZOE sono anche altri: la possibilità di accedere alle ZTL e parcheggiare gratuitamente nelle strisce blu.

QUANTO COSTA?

Il costo del noleggio è di 29 cent al minuto. La tariffa giornaliera scatta dopo 3 ore di utilizzo e costa 50 euro. Se si ha l’accortezza di lasciare in carica, in una delle colonnine che verranno installate in tutti i comuni aderenti all’iniziativa, il veicolo dopo l’utilizzo, verrà riconosciuto un bonus di 10 minuti. L’iscrizione al servizio ha un prezzo di 10 euro e include 30 minuti di noleggio gratis. Il pagamento può essere effettuato con tutte le carte di credito, le prepagate e tramite il servizio PayPal.

UN LUNGO CAMMINO

Ci sono voluti 4 anni e tanta determinazione, ma finalmente il Salento ha un servizio di car-sharing”, ha dichiarato con soddisfazione Mauro Pantaleo, Presidente di Mobile4Us. Alla presentazione del servizio avvenuta a Lecce, sono intervenuti anche Loredana Capone, Assessore industria turistica e culturale Regione Puglia, Alessandro Delli Noci, Vice Sindaco di Lecce, Carlo Chiuri, Sindaco di Tricase, Ippazio Antonio Morciano, Coordinatore area interna Sud Salento Unione dei Comuni e Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine Renault Italia.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy