Volkswagen I.D. R Pikes Peak, a Goodwood è ancora record

25-Lug-2018  

La I.D. R Pikes Peak si conferma un’auto tritura record. Dopo la vittoria con primato alla cronoscalata americana da cui prende il nome, la Vokswagen elettrica da corsa è salita in cattedra anche nella cattedrale di Goodwood. In occasione del Festival of Speed Romain Dumas ha superato di 3,48 secondi il miglior crono per un’elettrica, registrato nel 2013.

DAGLI USA ALL’INGHILTERRA

Più di 200.000 persone hanno raggiunto la tenuta del Duca di Richmond, dove da 25 anni si tiene il raduno di auto da competizione, e non, più bello del mondo. Il Goodwood Festival of Speed richiama auto e piloti che hanno scritto pagine storiche del motorsport di tutti i tempi. All’edizione 2018 non poteva mancare la Volkswagen I.D. R Pikes Peak, fresca di impresa alla Pikes Peak International Hill Climb.

L’OFFENSIVA ELETTRICA

Ancora una volta, la I.D. R Pikes Peak ha dimostrato di essere un’ambasciatrice fantastica per la nostra gamma I.D. totalmente elettrica. Vorrei ringraziare tutta la squadra. Dopo il grande successo alla Pikes Peak, a Goodwood abbiamo dimostrato di nuovo quanto le prestazioni di un’auto elettrica da competizione possano essere straordinarie. È una vetrina ideale per la nostra grande offensiva elettrica che comincerà il prossimo anno”, ha commentato Herbert Diess, Presidente del Consiglio d’Amministrazione del Gruppo Volkswagen e della marca Volkswagen.

UN EVENTO UNICO

Romain Dumas, pilota francese 40enne, autore di entrambi i record, ha detto con soddisfazione: “Goodwood è un evento fantastico e sono davvero felice di avere vinto di fronte a un pubblico di appassionati così entusiasta. Il percorso della cronoscalata è breve ma spesso sporco e quindi non bisogna sottovalutarlo. Comunque è stato un grande onore guidare qui a Goodwood. Si incontrano così tanti piloti fantastici, inoltre le auto e le moto presenti abbracciano un secolo di motorsport. È unico”.

LA SVOLTA DEL 2020

Gli ha fatto eco il Direttore della Volkswagen Motorsport, Sven Smeets: “Anche se la pista non arriva a 2 chilometri di lunghezza, abbiamo dimostrato ancora una volta di cosa sia capace la I.D. R Pikes Peak. La Volkswagen è impegnata nella mobilità elettrica e vogliamo approfittare di ogni occasione per dimostrare quanto possa essere emozionante, prima che la marca cominci a lanciare la sua gamma totalmente elettrica dal 2020”.

UNA PARATA DI CAMPIONI

Il tempo di Dumas a Goodwood con la I.D. R Pikes Peak da 500 kW e 680 CV è stato di 43,86 secondi. Il record si riferisce però alla categoria dedicata alle vetture elettriche. La prestazione migliore in assoluto resta quella del 1999 compiuta da Nick Heidfeld, al volante della McLaren-Mercedes MP4/13 di Formula 1. Il tedesco fermò il cronometro sui 41,6 secondi. In questo breve lasso di tempo coprì il percorso di 1,86 Km lungo la leggendaria campagna di Goodwood. Dal 12 al 15 luglio il pubblico ha potuto ammirare, oltre alle gesta di Dumas, anche la performance di Hans-Joachim ‘Strietzel’ Stuck e di Jochi Kleint sulla Volkswagen Golf 2 Bi-Motor Pikes Peak del 1987 da 652 CV. Altri grandi nomi in azione sono stati Giacomo Agostini, Derek Bell, Emerson Fittipaldi, Mika Hakkinen, Tom Kristensen, Nick Mason, Sébastien Ogier, Richard Petty, Walter Rohrl e Sir Jackie Stewart.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy