La Peugeot 308 GTi secondo Arduini Corse

04-Ago-2018  

La factory di Milano, Arduini Corse, ha realizzato un modello concept da strada ispirato alla Peugeot 308 GTi. Massimo Arduini, il Team Principal, si è concentrato sullo sviluppo degli elementi utili alla guida sportiva, dalla centralina motore all’impianto frenante, dall’aerodinamica allo scarico.

L’IDEA SUL SET

Massimo Arduini ha spiegato in questo modo come è nata la ‘308 Arduini Corse’: “L’idea, la lampadina me l’ha fornita Stefano Accorsi, noto attore con il quale ho condiviso alcune gare del TCR lo scorso anno e che avevo conosciuto in occasione del suo famoso film ‘Veloce come il vento’. In occasione dei numerosi test in circuito ed innamorato della 308 Racing Cup mi aveva più volte confidato: “È così bella la versione Racing Cup che bisognerebbe farla anche per uso stradale!” Detto e fatto. Abbiamo cominciato a lavorare sul concept ed abbiamo migliorato ciò che già era quasi perfetto, senza peraltro stravolgere né modificare organi già in qualche modo ‘racing’ quali, ad esempio, cambio e differenziale che sono rimasti di serie”.

UNA ‘ONE-OFF’

I tecnici della factory milanese hanno quindi realizzato una vettura racing rivolta all’utilizzo stradale. La base è stata la versione sportiva della Peugeot 308, la GTi. La ‘308 Arduini Corse’ è una concept in quanto ne esiste un unico esemplare (‘One-Off). La firma ‘Arduini Corse’ identificativa del modello speciale è stata posta sul tunnel centrale, sui lati e sul posteriore della vettura.

LE PRINCIPALI MODIFICHE

Per le modifiche, preziosa è stata l’esperienza maturata nel 2016 con la Peugeot 308 Mi16, protagonista della serie TCS. È stata rivista la centralina per aumentare elettronicamente la potenza, passando dai 272 CV di serie ai 302 CV. Brembo ha fornito dischi e pastiglie per avere maggiore rigidezza in frenata. L’aerodinamica deriva dalla Peugeot Sport da competizione. Lo scarico ottimizza gli interventi effettuati sulla centralina e garantisce un sound appagante. La carreggiata della Peugeot 308 Arduini Corse è stata aumentata di 22 cm, mentre il peso ridotto a 1.155 Kg. Gli ammortizzatori sono regolabili mentre i cerchi sono 9x18” anziché 19”. L’auto francese monta gomme Michelin Pilot Sport Cup 2. Infine non manca l’estintore nell’abitacolo lato passeggero.

Autore: Francesco Bagini
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy