Opel Astra 2022: spazio e tecnologia da ibrida in formato berlina

14-Feb-2022  
  • Opel Astra 2022 Ultimate
  • Opel Astra 2022 Ultimate retro
  • Opel Astra 2022 Ultimate 2
  • Opel Astra 2022 Ultimate interni
  • Opel Astra 2022 Ultimate charge
  • Opel Astra 2022 Ultimate interni posteriori

Sei e un mito. Opel festeggia con la nuova serie L la sesta generazione di Astra, da oggi per la prima volta nella sua ultratrentennale e premiatissima storia, disponibile anche a trazione elettrificata con una versione plug-in hybrid fluida, dal design "puro" e grintoso e, come è giusto che sia per un modello del 2022, a forte vocazione ecologica. La nuova alimentazione ibrida accompagna le motorizzazioni tradizionali e prelude all'arrivo nel 2023 di Opel Astra-e, un'inedita versione completamente elettrica di una delle auto dal maggior successo di vendite nel segmento C.

Sono tante le novità che caratterizzano questa nuova sesta serie di Opel Astra, a cominciare dal nuovo, inconfondibile, "Vizor" che attribuisce una rinnovata e distintiva personalità a tutte le nuove linee della Casa di Rüsselsheim, fino all'intuitivo "Pure Panel" completamente digitale del posto di guida: 

INDICE
DIMENSIONI E NUOVO DESIGN
INTERNI CONFORTEVOLI E PURE DIGITAL
ALLESTIMENTI E MOTORIZZAZIONI
PREZZI

La Opel Astra 2022 nasce dall'evoluzione del telaio e della piattaforma della EMP2 della Peugeot 308, con una lunghezza di 4,373 metri di soli 4 mm superiore al precedente modello. La larghezza è di 1,86 metri e il passo di 2,675 metri, notevolmente allungato di oltre 13 cm rispetto alla precedente edizione.

Tecnologicamente, ma anche stilisticamente avanzati i gruppi ottici anteriori con fari a matrice di led Intelli-Lux LED di derivazione "Insignia" e 168 elementi a LED. Con spigoli più marcati, sbalzi ridotti e nervatura centrale sull'ampio cofano anteriore si accentua decisamente il carattere aggressivo dell'hatchback Opel. Non solo nel frontale, ma anche nel retro grazie ai paraurti bombati e al terzo stop posto in verticale nel lunotto posteriore. 

Totalmente rivoluzionati gli interni e il posto guida che si mette del tutto alle spalle la strumentazione digitale e dispone ora del nuovo e più intuitivo "Pure Panel", completamente digitale e schermo anch'esso digitale da 10''. 

Aumenta anche il tasso di comfort sia per il guidatore che per i passeggeri, grazie ai nuovi sedili, certificati AGR, più rigidi e al tempo stesso ergonomici e disponibili anche con selleria in pelle o alcantara. 

Ma la logica della nuova Opel Astra è improntata soprattutto alla semplicità di uno stile di guida il più possibile "detox" e rilassato. E vanno in questa direzione anche il nuovo sistema di assistenza Intelli-Drive 1.0, che integra numerosi sistemi di assistenza, e la telecamera Intelli-Vision con visione a 360 gradi. Vocate alla comodità di crociera anche le sospensioni anteriori McPherson, più rigide rispetto alla quinta serie Astra, e una barra di torsione posteriore di nuova concezione che regala a questa vettura un ottimo controllo dell'imbardata.

Opel Astra 2022 disporrà di cinque allestimenti: "Edition", "Elegance", "Business Elegance", la sportiva "GS Line" e il top di gamma "Ultimate", dotato anche di head-up display. 

Saranno quattro, invece, le motorizzazioni di partenza, con l'elastico 1,2 litri turbo benzina a tre cilindri, con potenze da 110 e 130 Cv e cambio manuale a 6 marce, il 1,5 litri diesel da 130 Cv e il più frizzante 1,6 litri ibrido plug-in da 180 Cv previsto solo con cambio automatico ad otto rapporti. Per quest'ultima motorizzazione, la versione da 225 CV è attesa per fine anno.

Per il 2023 è poi attesa l'inedita Astra "100% electric", sia in versione berlina che station wagon, con un’autonoma dichiarata di 400 km e propulsore elettrico in grado di sviluppare 156 Cv.

La nuova Astra parte da 24.500 euro per la versione "GS Line" a cinque porte. Decisamente non basso, ma comunque proporzionato alla categoria e al livello delle competitor il prezzo di 42.300 euro per chi scegliesse la motorizzazione ibrida plug-in da 180 Cv, nella versione top di gamma "Elegance Hybrid". Opel Astra 2022 è già acquistabile in prenotazione e arriverà nelle concessionarie dall'inizio della prossima primavera.

Autore: Redazione
Fiat 500 elettrica