Škoda Kamiq, una Suv nata (anche) per la città

09-Dic-2019  

Il 3° modello della gamma Suv Škoda è la Kamiq. Si tratta di un modello dal design caratteristico e dalle dimensioni compatte, per questo adatto anche alla mobilità urbana.

LA TERZA SUV BOEMA

La City Suv Škoda Kamiq unisce le qualità di una Suv tradizionale, come la maggiore altezza dal suolo e la seduta elevata, all’agilità di una vettura ideale per il traffico cittadino. La Kamiq è infatti agile, compatta e sfoggia anche un design originale. La Suv boema a bordo offre sistemi di assistenza e d’infotainment di ultima generazione e numerose soluzioni Simply Clever.

GRUPPI OTTICI SUDDIVISI

Così Bernhard Maier, CEO Škoda: “Con la Škoda Kamiq proseguiamo la nostra offensiva Suv e arricchiamo la nostra offerta di modelli sul mercato europeo”. Le linee della Kamiq ricordano quelle delle Suv Karoq e Kodiaq. Elementi nuovi sono invece i gruppi ottici suddivisi in 2 parti, con le luci di marcia poste al di sopra dei fari. La 3^ Suv del marchio del Gruppo Volkswagen è lunga 4.241 mm ed è quindi molto più compatta delle 2 sorelle maggiori.

DALLA LINGUA DEGLI INUIT

Cosa significa Kamiq? Il termine, dall’assonanza simile a quella delle altre Suv boeme, deriva dalla lingua degli Inuit, una popolazione che vive nel nord del Canada e in Groenlandia. Indica qualcosa che riesce ad adattarsi a ogni situazione. Queste le parole di Alain Favey, Membro del Board Škoda Auto per Vendite e Marketing: “Kamiq saprà affermarsi nel migliore dei modi. Questo modello ha tutto ciò che occorre per conquistare numerosi nuovi clienti”.

VOGLIA DI SUV

La Škoda Kamiq sarà uno dei pilastri della gamma e permetterà alla Casa boema di crescere, considerando la domanda di modelli Suv crescente. Solo tra il 2017 e il 2018, è salita del 6,8%. Attualmente, un veicolo su tre consegnato nel mondo è una Suv. Oltre alla seduta elevata, la vettura offre una maggiore altezza dal suolo, ampi spazi, funzionalità di alto livello e un’eccellente connettività. La Kamiq è disponibile solo con la trazione anteriore.

ELEMENTI DI LUSSO

Altri elementi del design sono i dettagli robusti e i grandi cerchi in lega, disponibili da 16’’ a 18’’. Il cofano motore ha una linea ben definita. A richiesta si possono aggiungere i fari Full LED con indicatori di direzione dinamici davanti e dietro e il tetto panoramico. Come è ormai prassi nel nuovo corso del design Škoda, sul portellone posteriore è riportato il lettering ‘Škoda’ al posto del logo.

LA CAPACITÀ DI CARICO

Nell’abitacolo si viaggia in modo confortevole. Per esempio, sui sedili posteriori c’è uno spazio per la testa di 1.003 mm, 1.425 mm di spazio libero a livello dei gomiti e 73 mm di spazio per le ginocchia. Il bagagliaio offre una capacità di 400 litri, che diventano 1.395 abbattendo il divano posteriore. A richiesta si può abbattere lo schienale del passeggero anteriore. Un sistema intelligente di scomparti portaoggetti negli interni offre ulteriori 26 litri.

IL COMFORT A BORDO

I materiali della plancia sono morbidi, i pannelli delle porte anteriori e i sedili dal nuovo design sono rivestiti in pregiata microfibra. L’abitacolo può essere personalizzato con l’illuminazione ambiente, i listelli decorativi, le cuciture in contrasto e il pacchetto Dynamic. Altri elementi che semplificano la vita a bordo sono il Virtual Cockpit da 10,25’’, il Climatronic, il sedile del conducente a regolazione elettrica e il parabrezza e il volante riscaldabili.

LE MOTORIZZAZIONI

Sono 3 le nuove motorizzazioni: un benzina TSI con cilindrata 1.0 o 1.5 litri e un 1.6 litri TDI. Le potenze sono comprese tra i 95 e 150 CV. L’1.0 G-TEC da 90 CV è invece il primo propulsore concepito per l’alimentazione a metano adottato da una Suv Škoda. Il cambio può essere manuale a 5 o 6 rapporti oppure automatico DSG a 7 rapporti. Tutte le unità rispettano la norma sui gas di scarico Euro 6d-TEMP.

GLI ADAS

Al volante della Kamiq si può impostare un assetto sportivo ribassato di 10 mm, lo Sport Chassis Control. Le modalità di guida del Driving Mode Select sono Normal e Sport. Per quanto riguarda le dotazioni per la sicurezza attiva e passiva la Suv offre 9 airbag, il Lane Assistant, il Front Assistant basato su radar con funzione di frenata di emergenza city e funzione predittiva di protezione dei pedoni e la funzione di frenata anti collisione multipla.

SEMPRE CONNESSA

Per l’infotainment i sistemi Bolero e Amundsen appartengono alla 3^ generazione del sistema modulare di infotainment del Gruppo Volkswagen. La diagonale dello schermo può raggiungere i 9,2’’ pollici. L’impianto audio a richiesta offre 10 altoparlanti. La Kamiq è sempre online grazie alla eSIM LTE integrata. Lo Škoda Digital Assistant Laura, l’eCall e la eSIM, che consente l’accesso ai servizi online di Škoda Connect, sono altre tecnologie al servizio del guidatore.

LE SOLUZIONI ‘SIMPLY CLEVER’

Tra le soluzioni Simply Clever c’è il sistema di protezione per il bordo delle portiere ad estrazione automatica, il portellone a comando elettrico con funzione Tip-To-Close e il gancio traino estraibile a sbloccaggio elettrico. Altri elementi sono l’imbuto integrato nel tappo del serbatoio del liquido lavacristalli, il raschietto del ghiaccio nello sportello del serbatoio, con scala per il controllo del battistrada, il vano portaombrelli e la torcia a LED estraibile.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy