Renault Sport, nuova Mégane R.S. Trophy

23-Gen-2019  

Continua la saga della Mégane R.S. Trophy. Renault ha presentato il nuovo modello, più tecnologico e sportivo. Nata nel 2005, la serie allarga la gamma Renault Sport. Le maggiori novità interessano il motore 1.8l turbo, il telaio Cup e i freni a disco anteriori a doppio materiale più resistenti. La vettura è stata approvata anche da Nico Hulkenberg, pilota del team Renault di Formula 1.

300 CAVALLI E 4 RUOTE STERZANTI

La nuova Mégane R.S. Trophy monta una versione aggiornata del motore 1.8l turbo. I cavalli sono 300, la coppia è di 420 Nm. La trasmissione è manuale o EDC. Innovativo è il sistema 4Control a 4 ruote sterzanti e gli ammortizzatori con finecorsa idraulici di compressione. I cerchi sono da 19’’ Jerez e ci sono anche quelli alleggeriti 19’’ Fuji Light da abbinare ai pneumatici Bridgestone Potenza S007 ad altissime prestazioni. Sempre per ottenere il massimo dalla vettura sono disponibili i sedili anteriori Recaro rivestiti in Alcantara, con seduta ribassata fino a 20 mm, e le pinze Brembo di colore rosso.

IL GIUDIZIO DI NICO HULKENBERG

La nuova Mégane R.S. Trophy non è solo un’auto da usare in pista. Basta scegliere la modalità di guida con il Renault Multi-Sense. Il Sistema di telemetria e acquisizione dati R.S. Monitor è invece una vera chicca per guidare l’auto tra i cordoli, come ha fatto Nico Hulkenberg. Queste le impressioni del pilota tedesco del Renault Sport Formula One Team e ambasciatore Renault Sport: Associato all’iter di sviluppo di Mégane R.S. dall’anno scorso, sono particolarmente felice di veder crescere la famiglia grazie a una versione ancora più sportiva! Ciascuna delle novità introdotte su Nuova Renault Mégane R.S. Trophy punta a un supplemento di sportività. Logicamente, è positivo poter disporre di maggiore potenza, di un miglioramento del grip grazie ai pneumatici e di una frenata ancora più efficace. Ho molto apprezzato, inoltre, il feeling assicurato dai nuovi sedili: il contenimento nell’utilizzo sportivo è eccellente”.

ISPIRATA ALLA FORMULA 1

Per la prima volta nella gamma R.S. un’auto tocca i 300 Cv di potenza. L’1.8l turbo 4 cilindri incrementa anche la coppia di 20 Nm (420 Nm totali con il cambio automatico EDC). Nonostante questo plus di performance, l’unità rispetta la norma antinquinamento Euro6d-Temp. Il turbocompressore a beneficiato di una tecnologia direttamente ispirata alla Formula 1. Il risultato è una riduzione dei tempi di risposta del turbo. In più il nuovo collettore di scarico raddoppia la sonorità del motore.

NUOVO TELAIO

Un piccolo approfondimento lo merita la tecnologia 4Control. Si tratta di un sistema a 4 ruote sterzanti che migliora l’agilità nelle curve strette e la stabilità in quelle veloci. A migliorare i risultati in pista della nuova Mégane R.S. Trophy c’è poi il telaio Cup. Le novità introdotte da questo telaio rendono ottimale l’entrata e l’uscita dalle curva e irrigidiscono gli ammortizzatori, le molle e le barre antirollio.

DA 41.150 EURO

Le versioni Trophy si caratterizzano per la livrea Giallo Sirio. Il colore luminoso fa risaltare i molteplici riferimenti al mondo delle competizioni automobilistiche: per esempio gli stripping ‘Trophy’ sulla lamina F1 o il disegno specifico dei cerchi 19’’ Jerez con finitura diamantata e bordo rosso. In Italia il prezzo di partenza della Mégane R.S. Trophy TCe 300 parte da 41.150 euro; la versione con il cambio automatico EDC invece parte da 42.950 euro.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy