Nuova Kia Sorento Plug-in Hybrid: abitabilità da record

13-Nov-2020  
  • Nuova Kia Sorento Plug-in Hybrid: abitabilità da record

Kia Motors ci porta a scoprire i segreti della nuova Kia Sorento Plug-in Hybrid. Per esempio dove è stato alloggiato il sistema ibrido plug-in, a tutto vantaggio dell’abitabilità. La Suv arriverà nel nostro Paese nel primo trimestre del 2021.

7 PASSEGGERI A BORDO NONOSTANTE LE BATTERIE

Come detto, una delle soluzioni progettuali migliori studiate per la nuova generazione della Sorento riguarda il posizionamento del sistema ibrido plug-in. Questo permette di avere addirittura una terza fila di sedili senza scarificare lo spazio di bordo. Merito della nuova piattaforma, pensata fin dall’inizio per accogliere l’elettrificazione. Il generoso pacco batteria, il serbatoio del carburante, il motore termico e quello elettrico sono infatti stati integrati nella struttura del veicolo senza intaccare lo spazio per i 7 passeggeri e i relativi bagagli.

LA VERSIONE PIÙ POTENTE DELLA SUV

La Suv sudcoreana è spinta da un 4 cilindri T-GDi da 1,6 litri da 180 CV e 265 Nm. Al termico è stato affiancato un motore elettrico da 67 kW con una coppia di 304 Nm. In totale al volante della Sorento si hanno a disposizione 265 CV e 350 Nm. L’unità elettrica si trova tra quella termica e la trasmissione. Ciò grazie alle dimensioni ridotte del 4 cilindri turbo in alluminio. La motricità è scaricata sia sulle sole ruote anteriori sia su tutte e quattro, a seconda delle condizioni del fondo.

LA BATTERIA SOTTO I SEDILI ANTERIORI

La batteria ai polimeri di litio d'ultima generazione ad alta capacità da 13,8 kWh è stata collocata sotto i sedili anteriori. Il pacco batteria è stato posto invece sopra l'albero di trasmissione, in modo da non invadere l'abitacolo o il vano bagagli. Il pacco è dotato di un sistema di raffreddamento ad acqua con circuito indipendente. Il sistema di raffreddamento permette di tenere stabilizzate le temperature di esercizio e garantisce ottime prestazioni.

IL SERBATOIO SOTTO LA SECONDA FILA DI SEDILI

La scelta di posizionare la batteria al centro degli assali, in posizione ribassata, ha portato una serie di benefici. La distribuzione del peso, per esempio, è più equilibrata e da ciò deriva una dinamica di marcia più precisa e stabile. Il serbatoio del carburante da 67 litri si trova sotto il pavimento della seconda fila di sedili, mentre l’alimentatore delle batterie da 3,3 kW è stato posto sotto il pianale di carico.

CAPACITÀ DI CARICO TRA LE PIÙ GRANDI DELLA CATEGORIA

In tutto ciò, la capacità di carico della Sorento è una delle più grandi della categoria con 809 litri. Il bagagliaio ha una soglia di carico per poter allocare un passeggino, un paio di valigie o borse da weekend, o fino a 4 grandi valigie da voli intercontinentali. Con tutti e 7 i sedili in posizione, invece, il bagagliaio mantiene una capacità di 175 litri. I sedili della terza fila sono singoli e si possono ripiegare in modo indipendente, la loro movimentazione avviene tramite delle leve poste vicino alla battuta del portellone. Anche la seconda fila di sedili, con frazionamento 60:40, può essere ripiegata.

Autore: Francesco Bagini
Jeep Renegade e Compass ibride