Hyundai i10: al via la produzione, in arrivo a gennaio

15-Gen-2020  

La nuova Hyundai i10 è stata presentata all’ultimo Salone di Francoforte. La citycar sudcoreana sarà disponibile per l’acquisto da gennaio 2020. Intanto Hyundai ha annunciato l’inizio della sua produzione, presso lo stabilimento Assan Otomotiv Sanayi a Izmit, in Turchia.

UNA CITY CAR CHE PUÒ PENSARE IN GRANDE

L’ultimo modello della famiglia ‘i’ del brand di Seul è stato progettato, sviluppato e costruito in Europa. La nuova generazione rimane una vettura compatta, ideale per il contesto urbano. Il design è stato rinfrescato e sono stati aggiunti sistemi di sicurezza, i migliori del segmento, e di connettività. Per questo Hyundai, a proposito della piccola i10, ha lanciato il motto ‘Go Big’.

La MIGLIOR CONNETTIVITÀ E SICUREZZA tra le CITY CAR

Queste le parole di Andreas-Christoph Hofmann, Vice Presidente Marketing e Prodotto di Hyundai Motor Europe: “Con la nuova i10, stiamo offrendo il miglior pacchetto connettività e sicurezza del segmento city car, e un design ancora più caratteristico e dinamico. Queste peculiarità rendono la nuova i10 la scelta migliore per i clienti che vogliono comprare una city car”.

un VOLUME DEL BAGAGLIAIO TRA I PIÙ CAPIENTI DEL segmentO

La nuova Hyundai i10 ha davvero cambiato le sue dimensioni. È più ampia e più bassa di 20 mm rispetto al modello precedente. Il volume del bagagliaio è di 252 litri, tra i più capienti del segmento. Tra quello che i clienti troveranno a bordo c’è il nuovo sistema Bluelink e l'integrazione con Apple CarPlay e Android Auto. Tutte le funzionalità sono integrate nel touchscreen a colori da 8’’, il più grande del segmento. Tra i sistemi di sicurezza c’è il pacchetto Hyundai SmartSense.

LO STABILIMENTO PIÙ GRANDE FUORI DALLA COREA

Lo stabilimento Hyundai turco dove nasce la i10 è il più grande al di fuori della Corea. Operativo dal 1997 conta circa 2.500 dipendenti e ha una capacità produttiva annuale di 230.000 unità. Lo scorso anno Assan Otomotiv Sanayi ha celebrato il traguardo dei 2 milioni di auto prodotte.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy