Ford Puma, il ritorno della crossover dell'Ovale Blu

02-Lug-2019  
  • Ford Puma, il ritorno della crossover dell'Ovale Blu

Ford Puma, ecco le immagini: l’Ovale Blu mostra la nuova crossover d’ispirazione Suv, dalle forme sinuose e dalla capacità di carico da 456 litri. Rinnovato anche il parco motori EcoBoost Hybrid. La nuova Ford Puma sarà in vendita dalla fine dell’anno.

IN ARRIVO A FINE 2019

La nuova Puma va ad arricchire la gamma europea di Suv e Crossover Ford. Oggi le Suv rappresentano più di un veicolo Ford su 5. La famiglia è composta da Fiesta e Focus Active, EcoSport, Kuga, Edge, Explorer Plug-In Hybrid e, appunto, nuova Puma. Sarà prodotta presso lo stabilimento Ford di Craiova, in Romania, a fronte di un investimento complessivo, dal 2008, di oltre 1.5 miliardi di euro.

UN PO’ SUV, UN PO’ CROSSOVER

Il design della nuova Puma è evocativo: le proporzioni sono quelle di una Suv mentre la piattaforma è da B-car, pur avendo un passo più lungo. La dinamicità è dovuta alla linea del tetto bassa e inclinata. Distintivi sono i fari posti sulla parte superiore della fiancata. Gli allestimenti previsti includono la sportiva ST-Line e l’elegante Titanium. Varietà anche per quanto riguarda le livree, con una palette di 10 vivaci colori.

UN LIVELLO DI PRATICITÀ MAI VISTO PRIMA

Lo stile non esclude la praticità. Lo spazio di carico è best-in-class grazie ai 456 litri e alla possibilità di caricare oggetti fino a 112 cm di lunghezza, 97 cm di larghezza e 43 cm di altezza. C’è poi il MegaBox, uno spazio versatile ricavato nel piano di carico, capace di ospitare 2 sacche da golf in posizione verticale. Con il coperchio rivolto verso il basso, il MegaBox può essere utilizzato per nascondere gli oggetti.

Lo stivaggio a bordo della Puma è reso ancor più semplice grazie alla tecnologia del Hands-free Tailgate, che consente l’accesso al vano portabagagli con un movimento del piede sotto il paraurti. Inoltre, il portellone presenta un’innovativa soluzione a ripiani incorporata. Il copribagagli flessibile si adatta facilmente anche agli oggetti più voluminosi.

EROGAZIONE D’ENERGIA FLUIDA E RAPIDA

L’efficienza e le prestazioni sono garantite dal Ford EcoBoost Hybrid. Questa motorizzazione integra l’assistenza alla coppia elettrica con un motore a benzina EcoBoost 1.0 a 3 cilindri, per una potenza massima di 155 CV. Da quest’anno Ford ha deciso di dotare ogni nuovo modello di almeno una versione elettrificata. Ecco che la tecnologia EcoBoost Hybrid affianca il benzina con un sistema di starter/generator che consente il recupero e lo stoccaggio d’energia durante le decelerazioni e la ricarica di un pacco batteria di ioni-litio da 48 volt.

Il sistema starter/generator, funge anche da motore utilizzando l’energia accumulata. La motorizzazione Mild-Hybrid, da 125 a 155 CV, monitora il modo in cui il veicolo viene utilizzato per determinare come ricaricare la batteria. Dopo il lancio verrà introdotta anche una motorizzazione diesel e la trasmissione automatica a doppia frizione a 7 rapporti.

TECNOLOGIE SENZA PRECEDENTI

La nuova Puma è dotata del Ford Co-Pilot, che comprende 3 radar, 2 telecamere e 12 sensori a ultrasuoni. Esso include le recenti tecnologie di assistenza alla guida. Per esempio c’è l’Adaptive Cruise Control con Stop&Go, Speed Sign Recognition e Lane Centring, che aiuta il conducente a mantenere la distanza di sicurezza, la corsia di marcia e i limiti di velocità. Altro sistema è il Local Hazard Information, che informa di eventuali situazioni pericolose sulla strada.

Altre novità sono la telecamera Rear View Camera; il Blind Spot Information System con Cross Traffic Alert; l’Active Park Assist; gli abbaglianti automatici; il sistema Lane-Keeping con la funzionalità Road Edge Detection. Negli scenari urbani entra in gioco il Pre-Collision Assist con Pedestrian Detection e frenata d’emergenza. Il Post-Collision Braking serve invece a evitare una collisione secondaria in caso di incidente. Altri sistemi sono l’Evasive Steering Assist e il Wrong Way Alert, per evitare auto in contromano.

UN WI-FI HOTSPOT MOBILE

Anche per quanto riguarda il comfort e la connettività ci sono delle prime volte sulla Puma. Per esempio è la prima Ford di segmento B a offrire il Lumbar Massage Seat e l’Hands-free Tailgate. I sedili anteriori sono caratterizzati da un design slim-skin con profilo affusolato, mentre quelli posteriori sono stati pensati per agevolare l’ingresso e l’uscita dalla vettura. I rivestimenti delle sedute sono rimovibili e lavabili. Sopra ai passeggeri si trova il tetto panoramico apribile a tutta lunghezza, composto da 2 pannelli di vetro temperato. Sotto il cruscotto è alloggiato il pad di ricarica wireless per ricaricare i propri dispositivi.

Il sistema d’infotainment è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto ed è supportato da un touchscreen centrale da 8’’ con funzione pinch&swipe. La tecnologia del modem on-board FordPass Connect trasforma Puma in un Wi-Fi hotspot con connettività disponibile fino un massimo di 10 dispositivi. Il sistema fornisce una serie di funzioni attraverso l’app FordPass. Inoltre, è disponibile il sistema audio premium B&O. Il quadro strumenti LCD da 12.3’’, consente ai conducenti di personalizzare e gestire la visualizzazione delle informazioni.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy