Nuova Nissan Leaf 2022: si rifà il trucco la compatta elettrica più venduta

23-Feb-2022  
  • Nissan Leaf edizione 2022
  • Nissan Leaf edizione 2022 img 1
  • Nissan Leaf edizione 2022 img 2
  • Nissan Leaf edizione 2022 img 3
  • Nissan Leaf edizione 2022 img 4

Con l’avvio di questo primo scorcio di 2022, Nissan Leaf si rifà il trucco rendendo più aerodinamici e accattivanti alcuni aspetti del design e aggiungendo nuove funzionalità ai sistemi di sicurezza e di guida già presenti sulle versioni precedenti.

Da sempre tra i modelli che hanno svolto un ruolo da apripista nello sviluppo della mobilità “sostenibile” e tuttora detentrice del prestigioso primato di “auto elettrica più venduta al mondo”, la rinnovata compatta della casa di Yokohama rifinisce la sua silhouette, incrementando il tasso di aerodinamicità e sportività di alcuni dettagli stilistici, in particolare nella sporgenza del paraurti anteriore, nella linea del montante e nei inediti cerchi in lega da 16’’ e 17’’ in nero lucido che conferiscono alla snella berlina elettrica giapponese un’aria più moderna e accattivante. Ritocchi estetici in perfetta coerenza con la nuova brand identity lanciata dallo storico marchio nipponico e rappresentati anche dal re-brand del nuovo logo Nissan, incassato nel griglia frontale, nel posteriore e all’interno dei cerchi.

Il restyling della Leaf conferma molti dei principali punti di forza che ne hanno determinato il successo, sia in termini di vendite, con oltre 570mila esemplari venduti in tutto il mondo, che in quelli di vettura da sempre all’avanguardia nel rispetto dell’ambiente. Caratteristiche che le sono già valse il “Green Car Vision Award” nel 2010, anno della sua introduzione nel mercato, e il premio di “Auto dell’anno” 2011.

La Nissan Leaf 2022 è disponibile con due diverse batterie, in grado di garantire autonomia fino a 385 km nel ciclo combinato WLTP e dotata di nuovo sistema “ProPILOT”, concepito per mantenere la vettura a distanza di sicurezza dai veicoli che la precedono, di rallentare fino al completo stop e di ripartire automaticamente, una volta scampato il pericolo. In più, la due volumi della casa dal “Sole nascente” offre al guidatore la possibilità di utilizzare la funzione “e-Pedal” che gli consente di accelerare, rallentare e fermare l’auto modulando il solo pedale del gas.

Aumentano a bordo i livelli di tecnologia e quelli di interazione con altri device. La Leaf versione 2022 monta l’abbastanza intuitivo sistema di infotainment “NissanConnect”, compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay per la connessione di guidatore e passeggeri a smartphone e tablet. Inoltre, l’apposita app dedicata consente di interagire la Leaf prima di entrare in macchina, per l’attivazione del climatizzatore o la gestione di altri dispositivi anche da remoto. Per l’utilizzo del sistema “NissanConnect” e l’interagibilità da remoto con i sistemi tecnologici del rinnovato hatchback nipponico è poi prevista, già sui modelli immatricolati a partire dalla seconda metà del 2022, la compatibilità con i più diffusi smart device come Amazon Alexa.  

L’arrivo di Nissan Leaf 2022 presso le concessionarie italiane è previsto per il prossimo aprile, arricchita da una più ampia gamma di tinte esterne comprendente adesso anche l'"Universal blue" e il "Magnetic blue" di recente apprezzati anche sulle palette di "Qashqai" e "Ariya" e con prezzi a partire dai 29.500 euro che beneficiano della campagna sconti promossa dal marchio giapponese.

Autore: Redazione
Fiat 500 elettrica