Mercedes GLE e GLE Coupé 2023: tutte le novità del restyling

01-Feb-2023  
  • mercedes GLE e GLE coupe 2023 4
  • mercedes GLE e GLE coupe 2023 5
  • mercedes GLE e GLE coupe 2023
  • mercedes GLE e GLE coupe 2023 2
  • mercedes GLE e GLE coupe 2023 3
  • mercedes GLE e GLE coupe 2023 6
  • mercedes GLE e GLE coupe 2023 7
  • mercedes GLE e GLE coupe 2023 8
  • mercedes GLE e GLE coupe 2023 9
  • mercedes GLE e GLE coupe 2023 10
  • mercedes GLE e GLE coupe 2023 11
  • mercedes GLE e GLE coupe 2023 12
Citroën C4 X

A luglio arriveranno le versioni aggiornate di Mercedes GLE e GLE Coupé, le ammiraglie SUv della Casa della Stella. Le GLE My 2023 avranno un design rinfrescato, una dotazione più ricca e motorizzazioni tutte ibride.

Lo stile

Il restyling di Mercedes GLE e GLE Coupé 2023 riguarda i “soliti” punti giusti: paraurti, mascherina e gruppi ottici sono stati rivisti; i fari anteriori a Led High-Performance (a richiesta nella variante Multibeam Led) ora mostrano nuovi elementi diurni, mentre quelli posteriori hanno elementi interni che differiscono nel look a seconda della carrozzeria. La GLE Coupé offre di serie su tutte le versioni il pacchetto AMG Line con cherchi in lega nelle misure di 19, 20 o 21” dal disegno specifico). Nuove anche le tinte per la carrozzeria Sodalite Blue metallic e Manufaktur Alpine Grey solid.

tecnologia e multimedialità

L'abitacolo delle nuove GLE lo si riconosce subito dal volante dal nuovo disegno con comandi touch e razze doppie, dai dettagli cromati sulle bocchette d’aerazione e per i abbinamenti disponibili per pelli e plancia. Tra i nuovi optional invece troviamo l'impianto audio Burmester aggiornato e un nuovo sistema multimediale MBUX con doppio schermo da 12,3", aggiornamenti over-the-air e una grafica rinnovata e più semplice.

Motorizzazioni: mild e plug-in, benzina e diesel

La gamma motorizzazioni delle GLE ora è completamente elettrificata, anche nelle versioni AMG sportive. Si parte dai mild hybrid da 48 volt arrivando agli ibridi plug-in, più potenti ed efficienti. la gamma diesel include il quattro cilindri mild hybrid GLE 300 d 269 CV e 550 Nm e il sei cilindri 3,0 litri GLE 450 d da 367 CV e 750 Nm; i benzina invece sono il mild hybrid sei cilindri 3,0 litri GLE 450 da 381 CV e 500 Nm. Il plug-in c’è sia sul benzina GLE 400 con motore 4 cilindri 2,0 litri 381 CV e 600 Nm), sia sia sul diesel GLE 350 de 2.0 litri da 334 CV e 750 Nm. L’autonomia in elettrico è compresa tra gli 89 e 109 km. Per tutte le motorizzazioni è previsto l'abbinamento tra la trazione integrale 4Matic e il cambio automatico 9G-Tronic.

Le versioni sportive firmate AMG invece sono due: la GLE 53 4Matic+ e la GLE 63 S 4Matic+, entrambe mild hybrid e con aggiornamenti tecnici ed estetici. Oltre ai nuovi colori esterni Alpine Grey uni e Sodalite Blue metallic, le versioni AMG offrono più potenza e coppia: la 53 4Matic+ con il sei cilindri 3,0 litri da 435 CV passa da 520 a 560 Nm dio coppia grazie alle modifiche alla sovralimentazione e guadagna 3 decimi nello 0-100 km/h, mentre la 63 S 4Matic+ V8 da 612 CV vanta nuovi settaggi delle sospensioni AMG Ride Control+ (ora con barre antirollio attive), del controllo di stabilità e di trazione e della trazione integrale. Lo stesso assetto della 63 è disponibile su richiesta anche sulla 53.

Autore: Redazione