Mercedes EQV: il primo van elettrico

21-Set-2020  
  • Mercedes EQV 2
  • Mercedes EQV 4
  • Mercedes EQV 5
  • Mercedes EQV 6
  • Mercedes EQV 3
  • Mercedes EQV 1
  • Mercedes EQV 7
  • Mercedes EQV 8
  • Mercedes EQV 9
  • Mercedes EQV 10
  • Mercedes EQV 11

Si chiama Mercedes EQV, ed è il primo van completamente elettrico basato sulla Classe V. La sua versatilità lo rende utilizzabile sia come mezzo per famiglie, sia come “navetta” o per scopi lavorativi. Rispetto alla Classe V, si distingue per i cerchi da 18” dal design specifico e aerodinamico e per la griglia anteriore in stile “EQ” che contraddistingue i modelli elettrici della casa tedesca. Disponibile sia con 8 che 6 posti, La EQV è disponibile in svariate configurazioni ed è dotata di un bagagliaio da 1.410 litri.

Tecnologia e connettività Mercedes

La Mercedes EQV dispone del sistema multimediale MBUX (l’assistente vocale intelligente) che provvede, tra l’altro, ad aggiornare il percorso inviato alla vettura tramite l’app, basandosi su numerosi fattori, come i dati in tempo reale relativi a traffico e meteo, la topografia del percorso, l’autonomia attuale e le stazioni di ricarica disponibili. Questo aiuta a panificare il viaggio nel modo più efficiente possibile, in modo da avere un’idea dell’autonomia reale a fine viaggio.

Lo schermo touchscreen da 10,25 pollici ad alta risoluzione è il centro di controllo di tutte le funzioni, ed è possibile attivare la preclimatizzazione, adattare le impostazioni di ricarica e gestire la navigazione con le funzioni Electric Intelligence e Mercedes me Charge.

Autonomia e ricarica

La Mercedes EQV è dotata di una batteria da 90 kwh, mentre il motore elettrico dispone di 150 Kw di potenza (204 cavalli) e 360 Nm di coppia. L’autonomia totale è di 418 km.
 La batteria si ricarica all'80% in 45 minuti con la colonnina a ricarica rapida. Il guidatore può scegliere una modalità di guida più adatta a sfruttare la potenza, oppure a recuperarla utilizzando il freno motore e il sistema di recupero dell’energia.

Autore: Redazione
Opel Mokka-e