Mercedes-Benz eSprinter, la scelta di Carnico per le cosegne dell'ultimo miglio

03-Ott-2022  
  • Mercedes Benz eSprinter GLS
  • Mercedes Benz eSprinter GLS 2
  • Mercedes Benz eSprinter GLS 3

Le consegne dell’ultimo miglio - quelle fatte “su gomma” e in ambito urbano, per intenderci -, trovano nei veicoli elettrici sempre più vantaggi. Un’azienda come Carinico Srl, leader sul mercato nazionale del trasporto e della logistica distributiva, lo sa bene. La sua flotta conta oltre 900 mezzi, 70 mila spedizioni quotidiane e 1000 addetti, ma soprattutto il 25% è composta da veicoli Full Electric.

Ed è così che dodici Mercedes-Benz eSprinter entrano a far parte di questa flotta. L’eSprinter infatti è uno dei veicoli migliori in circolazione per quanto concerne sicurezza, tecnologia e affidabilità.

Dario Albano, Managing Director Mercedes-Benz Vans, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi che un’azienda come la Carnico Srl abbia deciso di investire sul nostro bestseller elettrico, un veicolo che sta diventando sinonimo di affidabilità, sicurezza, efficienza e innovazione. Siamo certi che il Mercedes-Benz eSprinter diventerà un elemento strategico all’interno della flotta di questo importante player nel mercato della distribuzione’.

Il Ceo di Carnico, Nicola Cardillo, ha dichiarato di essere felice di potenziare la propria flotta di eSprinter elettrici a supporto delle attività di GLS nella zona Duomo di Milano. Ringrazio Mercedes-Benz per la collaborazione e l'attenzione alle nostre esigenze. Siamo accomunati dalla stessa visione di un settore dei trasporti e della logistica sempre più green e sostenibile’.

Sul tema della sostenibilità ambientale e delle consegne “carbon neutral” si è espresso anche Donato Rulli, Director E2E Quality, Environment, Security & Safety di GLS, un’azienda che si è posta come obbiettivo l’azzeramento delle emissioni e la neutralità ambientale entro il 2045.

Mercedes ha ormai esteso la propulsione elettrica a quasi tutti i suoi modelli della gamma, consapevole dei vantaggi che i veicoli a batteria offrono in alcune situazioni. La silenziosità dei van elettrici e l’assenza di emissioni nei centri urbani sono solo alcuni dei vantaggi, mentre alcuni limiti oggettivi (come l’autonomia) stanno diventando sempre più marginali grazie all’evoluzione tecnologica delle batterie, sempre più efficienti. Oggi la gamma di veicoli elettrici Mercedes conta già su EQV, eSprinter, eVito, a cui si aggiungerà a breve anche la small van con eCitan.

La produzione sostenibile è un ulteriore, importante passo sulla strada che conduce alla neutralità carbonica. Già dal 2022 gli stabilimenti di Mercedes-Benz in ambito autovetture e van rispetteranno gli obiettivi ‘Ambition 2039’ e produrranno in tutto il mondo con un bilancio CO2 neutrale. Per raggiungere questi obiettivi, le emissioni legate alla produzione dei veicoli Mercedes-Benz ed all’alimentazione energetica degli stabilimenti verranno evitate ove possibile o ridotte con decisione.

Autore: Francesco Neri
Opel Mokka-e